Home Arte e Cultura “La nota più bella sei tu Maria”, musica e meditazioni in Ave...

“La nota più bella sei tu Maria”, musica e meditazioni in Ave Gratia Plena a Piedimonte Matese

Per scoprire come la musica, non solo nella Chiesa, abbia accompagnato la devozione mariana degli uomini. Con le meditazioni del biblista Padre Ernesto Della Corte

510
0

“Attraverso i canti della tradizione mariana scopriremo come il culto e la fede verso la madre di Dio hanno sempre accompagnato ogni ambito della vita umana”, le parole di don Armando Visone, parroco di Ave Gratia Plena a Piedimonte Matese introducono al concerto-preghiera che si terrà questa sera (20 maggio) alle 20.00 nel Santuario sito nel quartiere Vallata.

Il titolo “La nota più bella sei tu Maria”  spiega ancora il sacerdote è “l’augurio che facciamo a noi stessi e ad ogni credente: imparare da lei da lei l’umiltà e la semplicità che oggi manca nei nostri cuori e nei rapporti tra le persone: il mondo ha bisogno della dolcezza di una nuova musica che solo gesti e parole trasformati dall’azione dello Spirito possono donare al mondo”. 

L’evento animato dalla Schola Cantorum Ave Gratia Plena diretta dal M° Angela Faraone con l’accompagnamento all’organo del M° Roberto Di Buccio si inserisce nella Giornata di ringraziamento che conclude i festeggiamenti in onore dell’Immacolata a cui la parrocchia ha dedicato il novenario e la festa nella terza domenica di maggio. Il repertorio scelto per il concerto si ispira al patrimonio musicale classico, non soltanto della Chiesa ma anche dell’arte musicale in generale lì dove il richiamo al sacro sottolinea in ogni tempo ed epoca il legami tra i figli e la Madre. Musica e canto saranno accompagnati dalla meditazioni di Padre Ernesto Della Corte, biblista e formatore per accompagnare il pubblico presente attraverso un itinerario spirituale che guardi alla Vergine perché ogni parola ed ogni nota, diventi, nel cuore di ognuno, preghiera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.