Home Eventi Rally del Matese ai nastri di partenza. Weekend di sport e promozione...

Rally del Matese ai nastri di partenza. Weekend di sport e promozione territoriale

Ufficialmente presentata l’11° edizione del Rally del Matese - 9° Rally del Medio Volturno, ieri, 4 luglio, presso la sede del Parco Regionale del Matese di via Figulantina a San Potito Sannitico. Squadre provenienti da tutta Italia

582
0
Foto Ufficio stampa Rally del Matese

Comunicato – Anche quest’anno la competizione motoristica targata Matese sarà una manifestazione di caratura nazionale, che rientra nel circuito Coppa Italia Rally di Zona (CRZ). Gli organizzatori, la New Matese MotorSport, le istituzioni locali e gli sponsor hanno dato il via, ieri, alla due giorni che sabato 6 e domenica 7 luglio catapulterà l’intero territorio in una realtà sportiva ricca di adrenalina.

A fare gli onori di casa il neopresidente del Parco Regionale del Matese Agostino Navarra, convinto che il Matese, legato ad una lunga tradizione rallystica, grazie alla sinergia tra le associazioni del territorio, possa raggiungere grande visibilità a livello nazionale. Dello stesso avviso Camillo Santagata, vicesindaco di Alife, interessata dal Rally del Matese con una Prova Speciale di 6,63 km. Prova breve ma molto intensa, quella di Alife, totalmente diversa dagli 11,15 km della prova di Gioia Sannitica, di più ampio respiro ma egualmente suggestiva, come ha puntualizzato anche il neoassessore allo sport Jennifer Hortal. Più “cittadina” e concentrata la Prova Speciale di San Potito Sannitico, commentata dal consigliere Francesco Biondi. Bernarda De Giralamo, intervenuta nella duplice veste di vicesindaco di Piedimonte Matese, location della Prova Spettacolo del sabato sera, e Dirigente Scolastica del Liceo “Galileo Galilei”, adibito a quartier generale della manifestazione con Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa, ha ribadito la piena disponibilità ad incentivare eventi sportivi che portano lustro al territorio. Sulla sicurezza stradale si sono soffermati sia il Presidente ACI Caserta Raffaele De Marco che il Fiduciario Regionale ACI Pasquale Cilento, che all’unisono hanno ricordato anche che si tratta dell’unico Rally della Campania e tra gli unici degni di nota del sud Italia.

 I dettagli della manifestazione
Saranno 45 gli equipaggi in gara, provenienti da tutta Italia e in particolar modo dalla Sicilia, dalla Puglia ma anche dal Veneto e dal Friuli Venezia Giulia. Saranno 4 i Comuni matesini del versante casertano coinvolti: Alife, Gioia Sannitica, San Potito Sannitico e Piedimonte Matese. E ancora, circa 180 i chilometri totali tra Prove Speciali e Trasferimenti; 10 le ambulanze coinvolte; 10 i carroattrezzi allertati; 130 i commissari di gara che visionano il percorso a 500 metri l’uno dall’altro in stretto contatto radio con la centrale operativa; e poi ancora la Protezione Civile di San Potito Sannitico e i Vigili Urbani di tutti i Comuni interessati a monitorare costantemente il circuito. Queste sono le notizie rese note in Conferenza Stampa. Il Liceo “Galileo Galilei” di Piedimonte Matese sarà, dunque, adibito a Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa, mentre al Cotton Village, sempre di Piedimonte Matese, ci sarà il Parco Assistenza.

 Start  La partenza della prima vettura è in programma per sabato 6 luglio alle 20.15, quando cioè avrà inizio la suggestiva Prova Spettacolo per le vie del centro cittadino di Piedimonte Matese. L’arrivo e le premiazioni sono in programma per le 17.45 della domenica, 7 luglio,a Piazza Roma (Piedimonte Matese).

Aggiornamenti sul programma e sulla gara:
Pagine social e il sito www.rallydelmatese.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.