Home Territorio Problema rifiuti, anche a Sant'Angelo caso di deposito incontrollato

Problema rifiuti, anche a Sant'Angelo caso di deposito incontrollato

632
0

Quando non emerge per le carenze legate alla gestione del sistema di raccolta, la questione rifiuti si trova a fare i conti con l’indifferenza e l’inciviltà, poco consone ai luoghi “privilegiati” in cui viviamo, nel pieno di un patrimonio ambientale come il nostro Parco del Matese, e le continue segnalazioni di microdiscariche, quelle su Facebook per esempio, lo dimostrano anche visivamente.
Mentre Clarus Online si è occupato solo pochi giorni fa di raccontare con un piccolo reportage cosa accade nel campo sportivo di Raviscanina (dove, a guardare le immagini, pare che l’impianto venga usato dai cittadini scriteriati come discarica a cielo aperto), ieri il Forum dei giovani di Sant’Angelo d’Alife ha denunciato una situazione simile, ossia lo scarico incontrollato di rifiuti di ogni genere dinanzi alla ex discarica comunale (la foto parla da sé), compresi alcuni tratti del manto stradale delle vie vicine. Dal sito web del Forum viene accennato anche che qualche mese fa ebbe luogo l’installazione di un sistema di videosorveglianza, però mai messo in funzione, e intanto non si verificano interventi comunali. “Oltre a denunciare le carenze dei servizi comunali dovremmo tutti fare un piccolo esame di coscienza e ritrovare quell’amore verso il nostro paese che già  vive situazioni poco felici, e se ci mettiamo anche il nostro contributo per peggiorare le cose, credo che la luce dal tunnel in cui siamo, tarderemo a vederla”. E’ la riflessione dei giovani santangiolesi, che molto amareggiati hanno scritto una nota per portare la vicenda all’attenzione del Commissario prefettizio Vincenzo Lubrano – indirizzandola anche all’assessore provinciale al ramo Mastellone, al Ministero dell’Ambiente e ai Carabinieri – chiedendo di conoscere le tempistiche per una bonifica dell’area.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.