Home Attualità Mons. Salvatore Visco è il nuovo arcivescovo di Capua

Mons. Salvatore Visco è il nuovo arcivescovo di Capua

2189
0

L’arcidiocesi di Capua si prepara ad accogliere con fiducia e partecipazione il suo nuovo arcivescovo, S.E. Mons. Salvatore Visco, nominato dal Santo Padre e promosso dalla sede vescovile di Isernia-Venafro.
Ordinato sacerdote nel 1973, Mons. Visco è nato a Napoli il 28 luglio 1948. Ha compiuto gli studi ginnasiali e liceali nel Seminario minore di Pozzuoli e quelli filosofici e teologici presso il Seminario Maggiore di Napoli come alunno della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, sezione S. Tommaso (Capodimonte). E’ stato eletto, eletto alla sede vescovile di Isernia-Venafro il 5 aprile 2007, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 2 giugno successivo.
Attualmente è Vice-Presidente della Conferenza Episcopale Abruzzese-Molisana.
Mons. Visco diventa il 118° arcivescovo di Capua, il suo motto è “Dirige me Domine in veritate tua”.  La Diocesi affida il suo Ministero Episcopale “alla materna protezione di Maria e dei protettori San Roberto Bellarmino, Sant’Agata e Santo Stefano”.

Arriva anche il messaggio del sindaco della città, Carmine Antropoli:“L’atteso annuncio dell’avvenuta nomina di S.E. Rev.ma Mons. Salvatore Visco, quale Arcivescovo della Diocesi di Capua, ha sollevato nel cuore della comunità capuana un sentimento di grande entusiasmo e speranza. Subentrando al compianto Arcivescovo S.E. Rev.ma Mons. Bruno Schettino, il nuovo pastore della Chiesa di Capua saprà senz’altro cogliere la pesante eredità morale e, al tempo stesso, ravvivare la passione, l’impegno per il prossimo – in particolare per i poveri – che hanno sempre contraddistinto l’opera del suo venerabile predecessore. A S.E. Rev.ma Mons. Salvatore Visco, va l’augurio mio personale, quello dell’amministrazione comunale che rappresento e di tutta la cittadinanza che, commossa, ha accolto con gioia la notizia dell’attesa Sua investitura. Alla nuova Guida spirituale rivolgo l’auspicio di un sereno e fecondo apostolato, nel solco dell’amore di Nostro Signore”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.