Home Territorio I lettori ci scrivono. Storie di contadini in Alto Casertano

I lettori ci scrivono. Storie di contadini in Alto Casertano

679
0

L’amaro prezzo della vita in un’Italia di governanti sordi e “lontani”

Leggo oggi dal rapporto annuale dell’INPS che la metà dei pensionati in Italia, vive con meno di 1000 euro mensili. Una situazione indubbiamente pesante che dovrebbe far riflettere i nostri governanti e cercare una soluzione al problema. Ma i problemi più gravi si registrano in campagna dove, 7 pensionati su 10 percepiscono meno di 500 euro al mese e quindi sotto la soglia di povertà. Una situazione da terzo mondo!
angelus_MilletChi come me che per anni ha vissuto le battaglie sindacali della gente dei campi dal prezzo del tabacco a quello del latte, dalle ripetute crisi dell’ortofrutta alle vergognose campagne di distruzione dei prodotti su centri di macero dell’AIMA, oggi soffre di più guardando nel viso arso dal sole dei nostri contadini una rassegnazione mista ad una dignità mai venuta meno. Conosco pensionati coltivatori che rinunziano financo alle medicine o ad altre cure mediche perchè non hanno la possibilità economica di accedere ad una visita specialistica. Eppure continuano a lavorare, ad aiutare i figli o i nipoti, senza protestare perchè non hanno neanche più la forza di farlo. Non conoscono ferie, feste comandate, riposi settimanali, periodi di malattia, straordinari, niente di niente. Tutti i giorni sveglia all’alba, lavoro duro, benchè facilitato dall’uso di macchine, accudimento del bestiame, una cena frugale e a letto. Domani si ricomincia. Poi alla fine del mese arriva la pensione: 480,00 euro. Darei lo stesso importo anche ai nostri parlamentari, nessuno escluso, chiedendo loro di vivere come fanno i contadini. Altro che F35! I problemi veri sono questi. La Casta lo sa o ignora volutamente questo stato di bisogno? Intanto nelle campagne si continua a resistere con tanta dignità. Una virtù che non alberga non solo nella mente ma anche nel cuore della nostra classe politica.

Angelo Santabarbara

  • Altro su questi argomenti :
  • slider

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.