Home Arte e Cultura Caiazzo guarda avanti. Pronto il cartellone degli eventi autunnali

Caiazzo guarda avanti. Pronto il cartellone degli eventi autunnali

783
0

Conclusa la XII edizione del Festival Jovinelli curato dalla Pro Loco Caiazzo. Grande successo di pubblico e forte commozione per il premio conferito a Giovanni Marcuccio. Adesso ci si prepara agli eventi in programma nei prossimi mesi

La Redazione – Dopo il successo del Festival Jovinelli, giunto ormai alla XII edizione, la città di Caiazzo annuncia – e lo fa con doveroso anticipo – gli eventi del prossimo autunno. Un cantiere di idee il borgo caiatino, ormai rinomato presidio slowfood che fa della cucina e della produzione agricola locale, oltre che del paesaggio, il suo significativo biglietto da visita.
caiazzo_casertaIn occasione della serata conclusiva del festival Jovinelli la cui riuscita si deve senza dubbio alla Pro Loco Caiazzo che da anni ne cura l’organizzazione in tutti i dettagli, il sindaco della città Tommaso Sgueglia ha conferito il Premio Jovinelli 2013 a Giovanni Marcuccio, presidente pro tempore della Pro Loco con la seguente motivazione: ““A Giovanni Marcuccio il riconoscimento di Caiazzo per il tempo dedicato all’arte in tutte le sue espressioni, e l’arte si sa, è l’emblema della libertà che si muove sulla scia della passione. Autore, regista, “talent scout”, cultore di storia locale, ha rappresentato e rappresenta per la nostra Città un punto fermo per chiunque è assetato di cultura, e da lui, sempre, ha ricevuto una risposta positiva”.
Tra la commozione generale Giovanni Marcuccio è stato indicato “quale esempio da seguire nello scorrere di una libera vita quotidiana”.
Nel frattempo sono già partiti i preparativi per i prossimi eventi in programma a cui l’Amministrazione Comunale sta dando il suo contributo essenziale: il 21 e il 22 settembre, due giorni dedicati alla politica e alla cultura attraverso il Festival della Fiducia.
Tra ottobre e dicembre Autunno musicale a Caiazzo: rassegne di musica classica nelle chiese della città, a cura del Maestro Antonino Cascio.
Dal 15 al 17 novembre è la volta di Girolio d’italia con convegni, degustazioni e mostre sulla tradizione olearia locale.
A dicembre sarà allestita una Mostra presepiale napoletana nel complesso dell’Annunziata e contemporaneamente partirà l’iniziativa Cuore Antico che prevede per le vie del borgo cittadino una serie di mercatini artigianali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.