Home Attualità Emergenza Filippine. Il 1 dicembre una giornata di solidarietà

Emergenza Filippine. Il 1 dicembre una giornata di solidarietà

594
0

La Chiesa italiana raccoglie l’invito di Papa Francesco che chiede aiuto per le vittime del tifone Haiyan, e organizza una raccolta di fondi straordinaria

“In questi giorni stiamo pregando e unendo le forze per aiutare i nostri fratelli e sorelle delle Filippine, colpiti dal tifone. Queste sono le vere battaglie da combattere. Per la vita! Mai per la morte!”.
Al termine dell’Udienza generale di mercoledì 13 novembre, Papa Francesco è così tornato a ricordare il disastro che ha colpito le Filippine, dopo che già domenica scorsa aveva invitato a “pregare e far giungere anche il nostro aiuto concreto”.
Raccogliendo l’accorato invito del Santo Padre, domenica 1 dicembre 2013 in tutte le chiese d’Italia si terrà una raccolta straordinaria, indetta dalla Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana a sostegno delle popolazioni colpite. La Presidenza della CEI da subito ha disposto lo stanziamento di 3 milioni di euro dai fondi derivanti dall’otto per mille, mentre Caritas Italiana ha messo a disposizione 100 mila euro.
Le offerte – specificando la causale “Emergenza Filippine” – possono essere inoltrate alla Caritas Italiana tramite:
a)      versamento su c/c postale numero 347013 intestato a: CARITAS ITALIANA, Via Aurelia 796 – 00165 Roma
b)      bonifico bancario:
• Banca Popolare Etica – Via Parigi 17, Roma
Codice IBAN: IT29 U050 1803 2000 0000 0011 113
Codice BIC/SWIFT: CCRTIT2T84A

• UniCredit – Via Taranto 49, Roma

Una foto aerea mostra il disastro provocato dal tifone Haiyan
Una foto aerea mostra il disastro provocato dal tifone Haiyan

Codice IBAN: IT88 U020 0805 2060 0001 1063 119
Codice BIC/SWIFT : UNCRITM1707

• Banca Prossima – Piazza della Libertà 13, Roma
Codice IBAN: IT06 A033 5901 6001 0000 0012 474
Codice BIC/SWIFT: BCITITMX

• Banco Posta – Viale Europa 175, Roma
Codice IBAN: IT91 P076 0103 2000 0000 0347 013
Codice BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX

Comunicato stampa Conferenza Episcopale Italiana-Ufficio nazionale per le Comunicazioni Sociali

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.