Home Chiesa e Diocesi Diocesi. Post terremoto, affidamento di restauri e messa in sicurezza. SCARICA IL...

Diocesi. Post terremoto, affidamento di restauri e messa in sicurezza. SCARICA IL DOCUMENTO

742
0

Parte l’indagine di mercato per l’affidamento dei lavori post sisma. È possibile inoltrare proposte fino al 14 gennaio

La Redazione – La Diocesi di Alife-Caiazzo lancia l’avviso di un’indagine di mercato per l’affidamento dei lavori relativi alla messa in sicurezza e al risanamento conservativo delle chiese danneggiate dal sisma del 29 dicembre 2013: Chiese di Ave Gratia Plena, S.Maria Maggiore, Madonna del Carmine, Cappella Seminario, S.Michele, S.Tommaso D’Aquino, S.Rocco in Piedimonte Matese; Chiesa Cattedrale – S.Maria Assunta in Alife; Chiesa Sant’Antonio, S.Croce, Confraternita S.Maria delle Grazie in Castello del Matese.
Non si tratta di una gara, ma di una indagine di mercato, di uno studio tra le ditte interessate e idonee alla realizzazione dei lavori in oggetto. L’importo complessivo dei lavori a base d’asta varia da € 134.850,00 ad € 463.894,00 oltre Iva. Coloro interessati a partecipare all’indagine proposta dall’Ente Diocesi di Alife-Caiazzo possono prendere visione delle chiese oggetto di restauro e dei documenti prodotti dall’Ufficio Tecnico, Arte Sacra e dall’équipe di tecnici incaricati, contattando il Vicario generale Mons. Alfonso Caso al numero 0823 913970 (lunedì-venerdì, ore 10.00-13.00), o il Responsabile unico di procedimento, ing. Luigi Costantini al numero 338 9137130 (lunedì-venerdì. Ore 10.00-15.00).
Sarà possibile inoltrare a mezzo raccomandata A/R la proposta economica entro il 14 gennaio 2015.

[box type=”note” align=”alignleft” width=”620″ ]SCARICA IL DOCUMENTO per leggere e partecipare all’indagine di mercato[/box]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.