Home Territorio Alife / Biodigestore. Quali gli effetti sull’ambiente e sull’uomo? Se ne parla...

Alife / Biodigestore. Quali gli effetti sull’ambiente e sull’uomo? Se ne parla domenica in un convegno

831
0

In seno al convegno verrà presentato l’Eco Food Fertility, un progetto che indaga sul nesso tra condizioni ambientali e individuo

La Redazione – Non si ferma la protesta nei confronti del biodigestore anaerobico progettato per la zona industriale Asi di Alife dalla General Construction.
GenerAlifeDomenica prossima, 19 aprile, presso la sala consiliare del Comune di Alife, a partire dalle 10.00 si terrà un convegno dal titolo L’impatto ambientale delle polveri sottili e delle nanoparticelle sull’agricoltura, l’inquinamento della catena alimentare, le patologie e gli effetti devastanti sulla salute, organizzato dal Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato terzo millennio. Sugli effetti che un simile progetto arreca sia all’ambiente che all’uomo saranno chiamati a relazionare le personalità ospiti del convegno: la dott.ssa Antonietta Gatti, Consiglio Nazionale delle Ricerche – ISTEC Faenza (progetto Eco Food Fertility); il dottor Stefano Montanari, Nanodiagnostic Faenza e dottor Luigi Montano, Uro Andrologo, Coordinatore Progetto Eco Food Fertility il quale parlerà di Valutazione dell’lmpatto ambientale e alimentare sulla fertilità maschile. Durante il dibattito, moderato da Gino Ponsillo, membro del Consiglio direttivo del Movimento per la Pace, verranno esposti i tratti salienti del progetto di cui sopra, al quale ha partecipato anche la dott.ssa Gatti e che approfondisce l’influenza che l’ambiente esercita su stili di vita e comportamenti alimentari degli individui, in relazione all’Italia e ad altri 6 Paesi europei.
Al termine del convegno gli studiosi Gatti e Montanari riceveranno il Premio Internazionale della Colomba della Pace, come segno di riconoscimento per i loro meriti scientifici in merito alle nanoparticelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.