Home Territorio Formicola. Mattinata concitata per la protesta di un gruppo di extracomunitari

Formicola. Mattinata concitata per la protesta di un gruppo di extracomunitari

429
0

Il gruppo, ospitato presso “Le Campole”, ha dato luogo a un blocco stradale sulla SP 107 come forma di protesta

La Redazione – Momenti di concitazione hanno caratterizzato la mattinata odierna a Formicola, all’altezza del bivio per Liberi (SP 107), località Salomoni, dove dalle ore 10 circa un gruppo di extracomunitari ha messo su un blocco stradale che per qualche ora ha impedito il normale transito dei auto e pedoni: una forma di protesta contro i ritardi accumulati dalla locale amministrazione comunale nel rilasciare le carte di identità richieste.
Il gruppo, circa 40 persone, ospite del centro temporaneo di accoglienza “Le Campole”, a Treglia.
I Carabinieri sono subito giunti sul posto per cercare di sedare gli animi e ristabilire l’ordine pubblico, per evitare che la situazione degenerasse, visto che, apprendiamo dal un comunicato stampa dell’Arma, si sono verificate alcune colluttazioni con i cittadini che non volevano rispettare il blocco stradale a cui era stato dato luogo. Blocco che successivamente, alle ore 13 circa, è stato rimosso, mentre gli extracomunitari sono ritornato presso il centro di accoglienza.
I Carabinieri hanno fatto sapere che a riportare ferite sono stati sia i cittadini che gli autori del blocco. Quattro di questi ultimi sono stati fermati e trattenuti in attesa del giudizio per direttissima.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.