Home Chiesa e Diocesi Papa Francesco, stiamo arrivando! La Diocesi di Alife-Caiazzo in pellegrinaggio a Roma

Papa Francesco, stiamo arrivando! La Diocesi di Alife-Caiazzo in pellegrinaggio a Roma

737
0

Parte nelle parrocchie la raccolta delle adesioni. Giornata intera in San Pietro, con la possibilità di celebrare la messa in Basilica

La Redazione – Vi avevamo dato qualche anticipazione; ora è tempo di adesioni.
La Diocesi di Alife-Caiazzo è pronta per l’incontro con Papa Francesco nell’udienza del 7 settembre in Piazza San Pietro e la macchina organizzativa procede nel suo lavoro.
Tutti i parroci, hanno già ricevuto (alcuni stanno per ricevere) la lettera dell’Ufficio diocesano Pellegrinaggi con tutte le indicazioni necessarie: l’organizzazione del viaggio è affidata alle Parrocchie, fatta eccezione dei gruppi più piccoli, i quali potranno far capo direttamente all’Ufficio.
Papa Francesco solitamente attraversa Piazza San Pietro per salutare i pellegrini già alle 9.30; perciò è vivamente consigliato che i gruppi si trovino ai varchi di controllo già all’alba per poter accedere ai primi posti.
Comunicando all’Ufficio pellegrinaggi il numero dei partecipanti entro il prossimo 16 agosto, le Parrocchie riceveranno il biglietto di ingresso in Piazza San Pietro, indispensabile per partecipare all’udienza.

Diversamente dagli altri appuntamenti romani, questa volta i pellegrini di Alife-Caiazzo sosteranno l’intera giornata in Piazza San Pietro. Al termine dell’udienza del Papa, rimanendo sul posto, sarà possibile attendere l’orario giusto per entrare in Basilica attraverso la Porta Santa, e qui pregare per ottenere l’indulgenza. Alle 15.00 è prevista la celebrazione in Basilica, presieduta dal vescovo Mons. Valentino Di Cerbo.
Solo al termine della messa i gruppi parrocchiali potranno lasciare San Pietro e, secondo i programmi stabiliti da ciascuna parrocchia, decidere di trattenersi ancora qualche ora nella Capitale o fare rientro a casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.