Home Chiesa e Diocesi Piedimonte Matese. L’oratorio è “Per di qua”: parte il Grest nella parrocchia...

Piedimonte Matese. L’oratorio è “Per di qua”: parte il Grest nella parrocchia di Ave Gratia Plena

1231
0

Partito domenica scorsa il Grest 2016, organizzato dai giovanissimi animatori della Parrocchia di Ave Gratia Plena. In programma un percorso biblico, giochi, divertimento ed una giornata “a sorpresa”

Logo Grest 2016 AGPdi Alfonso Feola | Giornate estive, giornate torride. Giornate cariche di sudore eppure ricche di irrefrenabile entusiasmo: sia da parte dei ragazzi che, specialmente nel Rione Vallata, scorazzano di strada in strada giocando e combinando le loro marachelle… sia da parte dei giovanissimi animatori dell’Oratorio San Filippo Neri che anche quest’anno, aderendo ad un preciso indirizzo pastorale del Parroco don Emilio Salvatore ed animati dal desiderio di fornire un’alternativa di gioco e di divertimento sano, stanno portando avanti il Grest 2016 di Ave Gratia Plena.
L’iniziativa, partita domenica scorsa dopo la celebrazione della Santa Messa festiva presso la Chiesa di Santa Lucia ad Aquas, è ora in pieno svolgimento ed anche se il numero dei partecipanti è molto più contenuto rispetto agli anni precedenti – vista anche una pacifica “concorrenza” da parte degli altri oratori cittadini, anch’essi attivissimi nel corso di queste ultime settimane – il Grest si ripromette di andare avanti fino al prossimo 17 luglio. I ragazzi al Gresti di Agp PIedimonte Matese
Tutti i bambini, dai 7 anni in su, si ritrovano così ogni giorno ad essere i primi protagonisti di un viaggio affascinante, dal titolo “Per di qua“, che è stato messo in piedi da un gruppo estivo ormai affiatato, solido e collaudato, composto da giovani e generosissimi parrocchiani, in barba al caldo ed a tutte le normali difficoltà organizzative che si riscontrano in questi casi: tutti assieme dunque, ci si mette quotidianamente in viaggio, sulle tracce del viaggio che il popolo ebraico intraprese dall’Egitto fino alla Terra promessa. A questo si affiancano una serie di attività, che spaziano dai giochi a tema alle recite.
Il Grest apre i battenti tutte le mattine alle ore 9:00 e va avanti fino alle ore 12:30; nelle ore successive invece ci sono tutta una serie di laboratori che contano di mantenere impegnati i ragazzi anche nelle ore pomeridiane, sempre all’insegna del del divertimento. E non è finita! Venerdì 15 luglio in particolare, è programmato un evento “a sorpresa”: si tratterà di una giornata voluta in particolare da Don Emilio, che curerà in particolar modo l’aspetto spirituale, ma lo farà in maniera “speciale” ed assolutamente inedita per tutti i ragazzi. Senz’altro, la cifra che anche quest’anno andrà a contraddistinguere l’intero Grest di Ave Gratia Plena si evince già dalle sue premesse: si tratta del contatto umano del rapporto affettivo tra animatori e partecipanti, il quale, proprio a causa di presente molto più contenute, promette di attuarsi in maniera molto più capillare e profonda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.