Home Dalla Campania Ferragosto, non solo svago purtroppo

Ferragosto, non solo svago purtroppo

422
0

La giornata festiva registra due vittime in provincia di Caserta, a Presenzano e Santa Maria Capua Vetere, si tratta di Mario De Pari e Siham Laarachi

La Redazione | Una giornata da dedicare allo svago, relax e divertimento, come da tradizione. Anche il Ferragosto di ieri, però, si è macchiato del nero di due brutti episodi in cui sono rimaste vittime altrettante persone. A Presenzano ha perso la vita il 23enne Mario De Pari, di Teano, vittima del cosiddetto “mulinello” nel Volturno. Stava nuotando con gli amici, lì dove il corso del fiume diventa una piscina naturale, ma nulla ha potuto contro un vortice improvviso con cui la corrente l’ha trascinato fatalmente sul fondo, tramutando la spensieratezza in tragedia.
Una tragedia che ha colpito anche Santa Maria Caua Vetere, dove Siham Laarachi, di origini marocchine, è stata travolta ed uccisa sui binari a ridosso della stazione ferroviaria. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, la donna di 36 anni stava ascoltando musica con le cuffiette mentre attraversava i binari, e sarebbe proprio questo il motivo per cui non si è accorta di due treni in passaggio contemporaneamente. Due tristi episodi che purtroppo hanno segnato una giornata di festa, trasportando nel dolore due famiglie, alle quali ci stringiamo nel cordoglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here