Home Dalla Campania Napoli set della fiction “I bastardi di Pizzofalcone”

Napoli set della fiction “I bastardi di Pizzofalcone”

Molte scene del film, andato in onda su Rai 1 ieri sera (9 gennaio), hanno avuto per location il centro della città partenopea, da San Domenico Maggiore a via Nilo

4971
0

La nuova fiction I bastardi di Pizzofalcone diretta da Carlo Carlei, prodotta da Rai Fiction con la Clemart, andata in onda ieri, 9 gennaio, in prima serata su Rai Uno, ha presentato ai tanti telespettatori una carrellata di scorci dei diversi quartieri napoletani, ripresi nell’arco di venti settimane nella sola città partenopea. Un set allestito in pieno centro storico, tra le bellezze di piazza San Domenico Maggiore fino a toccare via Nilo. Non è passata inosservata neanche la famosa strada di San Gregorio Armeno, inimitabile nel suo genere per le tante botteghe artigiane di presepi conosciute in tutto il mondo, per proseguire con un altro bellissimo quartiere di Napoli, San Biagio de’ Librai dove è possibile ammirare il Palazzo Marigliano, un esempio architettonico del Rinascimento italiano.
Le riprese sono iniziate il 26 novembre 2015 e proseguite fino a metà maggio 2016. L’ambientazione della serie nei locali storico-monumentali di pazzo Carafa (sede dell’Archivio militare) così come la Certosa di San Martino, il Suor Orsola Benincasa, il Palazzo dell’ex Provincia, l’ospedale Monaldi, la sede di Monte Sant’Angelo della Federico II, l’Ospedale del Mare, gli Uffici della Municipalità Chiaia-San Ferdinando è stata resa possibile grazie alla Film Commission della Regione Campania.
La location principale della serie è stata la sede del piccolo commissariato che ha ospitato i personaggi e che è stata ricostruita all’interno della sezione militare dell’Archivio di Stato, in via Egiziaca a Pizzofalcone, alla fine di via Monte di Dio. Altri ciak invece sono stati girati all’interno di abitazioni private, ristoranti ed esercizi commerciali, oltreché strade, vicoli e sotto il cielo di una Napoli che è stata protagonista della serie quasi quanto gli attori in carne ed ossa.
Si sa che quando si gira un film o una fiction tanti sono gli appassionati che poi si recano a visitare i luoghi che hanno ospitato le scene dando così vita al cosiddetto turismo cinematografico.
La serie, I bastardi di Pizzofalcone, avrà non solo lo scopo di rendere viva l’industria audiovisiva italiana su Napoli ma di far sì che la città diventi il set ideale anche per le grandi produzioni internazionali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.