Home Primo Piano A Napoli la Startup Europe Week: il Galilei di Piedimonte Matese unica...

A Napoli la Startup Europe Week: il Galilei di Piedimonte Matese unica scuola campana a presentare due Business Idea

A Napoli il Liceo di Piedimonte presenta due app. La dirigente De Girolamo: "Le grandi idee possono nascere solo sulla scorta di una formazione culturale solida, che attinge al sapere scientifico e umanistico"

2819
0

Dal 6 al 10 febbraio in tutta Europa si tiene la Startup Europe Week, settimana iniziative ed eventi dedicati alle startup e alla creazione di nuova imprenditorialità.

Anche in Campania a Villa Pignatelli (Napoli) fa tappa l’evento europeo, in cui si inserisce l’esperienza del Liceo Galileo Galilei di Piedimonte Matese, guidato dalla dirigente Bernarda De Girolamo.
Si tratta dell’unica esperienza scolastica della Regione chiamata a conferire sull’innovativo progetto di business idea messo in campo dalle classi IV AS e IV CS lo scorso anno scolastico.

La Startup Europe Week rappresenta per la Campania un’occasione importante per lanciare i nuovi strumenti a sostegno dei processi di innovazione, della scoperta imprenditoriale e dell’internazionalizzazione. Una giornata startup-oriented che si apre l’8 febbraio mattina con Campania Competitiva: nuovi strumenti per Startup e Innovazione e prosegue nel pomeriggio con il lancio del programma di Open Innovation con il coinvolgimento dei principali attori del sistema, le startup innovative, le grandi imprese, il mondo della finanza e i decisori politici.

Risalto al Liceo piedimontese per la realizzazione di due idee di impresa in due App: la prima, realizzata dagli alunni della IV CS, consiste in un gioco che in maniera indiretta e inconscia racconta il territorio matesino (ambiente, storia, cultura, tradizioni); la seconda, progettata dalla IV CS, presenta una Alife virtuale, quella archeologica non visibile oggi, ma protagonista della storia di millenaria del passato.

“Confidiamo nell’attenzione della politica regionale sul nostro Istituto e sulle idee di Startup in cantiere – le parole della dirigente De Girolamo che sarà a Villa Pignatelli con alunni e professori. Se la Politica intende investire sui giovani, è importante che stabilisca con essi un concreto rapporto di fiducia nel futuro che essi vanno costruendo già a partire dagli anni della formazione scolastica”.

Il Liceo Galileo Galilei integra nel suo consolidato piano formativo teoria con pratica:  in questo contesto formazione personale e applicazione delle idee  vengono dallo studio, dall’approfondimento costante delle discipline scientifiche e umanistiche.

E lo conferma ancora De Girolamo: “Le grandi idee, anche i migliori progetti d’impresa possono nascere solo sulla scorta di una formazione culturale solida, che attinge al sapere scientifico e umanistico che ha guidato la storia dei popoli per millenni, con risultati che sono sotto gli occhi di tutti”.

L’evento, dai forti connotati europei vedrà nei giorni 9 e 10 febbraio, la visita di Corina Crețu Commissario europeo alla Politica Regionale per due appuntamenti specifici. Due gli appuntamenti previsti: il 9 incontro open con la cittadinanza, il 10 confronto con amministratori del mezzogiorno, mondo della ricerca e dell’impresa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.