Home Eventi Parco del Matese. Sulle orme del lupo con l’associazione Ardea

Parco del Matese. Sulle orme del lupo con l’associazione Ardea

Il 25 e 26 febbraio appuntamento con i naturalisti di Ardea per un approfondimento sulle abitudini del lupo appenninico, abitante dei boschi matesini

2178
0

Il lupo è un animale a cui viene riconosciuto dagli studiosi un fascino raro, soprattutto per la sua natura sfuggente.

Abitante del Parco Regionale del Matese, il lupo sarà il protagonista di una due giorni, 25 e 26 febbraio, di approfondimento in compagnia dei naturalisti dell’associazione Ardea che illustreranno le caratteristiche di questo esemplare tipico dell’Appennino, a partire dalla biologia che sottende i suoi comportamenti, fino a ripercorrere la sua storia e la sua evoluzione genetica.

Sulle orme del Lupo, quest’anno alla terza edizione, patrocinato dal Parco del Matese, è organizzato dall’Associazione Ardea, in collaborazione con l’Associazione di volontariato Sempre Verde Pro Natura Latina, Sci Club Fondo Matese, Legambiente Circolo Matese, l’Allevamento amatoriale “Antonio Perrotta” e l’Azienda Agrituristica Falode.

Percorrendo i sentieri matesini ancora colmi di neve, e perciò muniti di ciaspole, si potrà conoscere questo misterioso animale, esaminando i segni che esso lascia nei suoi spostamenti, fino alle tecniche di censimento e monitoraggio. Si potrà, inoltre, assistere ad una dimostrazione con un cane lupo cecoslovacco, curata dall’Allevamento Perrotta.

Per maggiori info e prenotazioni bisogna contattare il dott. Giovanni Capobianco al 3496752761 oppure scrivere all’indirizzo ardea.cg@gmail.com.

Il costo di partecipazione è di € 70 (€ 60 per i soci Ardea). La quota prevede: pernottamento, cena, colazione, assistenza e fornitura materiale ciaspolata. I bambini, dagli 8 ai 13 anni, che devono essere accompagnati da un genitore, pagano solo 40 euro. La sola ciaspolata della domenica ha un costo di 10 euro, di cui 5 destinate ai soci Sci Club Fondo Matese).

L’evento si svolgerà solo con un minimo di 15 iscritti mentre la prenotazione va effettuata entro domenica 19 febbraio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.