Home Scuola Piedimonte Matese. Il Liceo Galilei premiato al concorso “Legalità e cultura dell’Etica”

Piedimonte Matese. Il Liceo Galilei premiato al concorso “Legalità e cultura dell’Etica”

Sarà l'alunna Alessia De Lillo a ricevere il premio per essersi distinta nel concorso, la cui partecipazione è frutto della collaborazione con il Rotary Club Alto Casertano, durante la cerimonia che si terrà venerdì 24 marzo a Roma presso il Comando della Guardia di Finanza

1882
0

La sensibilità verso i principi della legalità e della correttezza etica dell’agire umano è uno dei punti di forza dell’offerta didattica del Liceo “Galileo Galilei” di Piedimonte Matese. Tale sensibilità viene trasmessa con le attività scolastiche quotidiane, diventando il motore trainante dell’esperienza formativa impressa agli alunni.

In tal senso, venerdì 24 marzo, l’Istituto matesino potrà riscuotere un significativo successo: si tratta della premiazione di Alessia De Lillo, studentessa della classe IV dell’indirizzo scientifico, la quale si è distinta al concorso Legalità e cultura dell’Etica, in linea col Convegno dello scorso 10 febbraio sul tema La corruzione ci ruba il futuro, organizzato dai Distretti Italiani del Rotary International.

All’iniziativa i ragazzi del Galilei hanno partecipato presentando 7 elaborati, in virtù alla sinergia, sempre più proficua, tra l’Istituto e il Rotary Club Alto Casertano, anche grazie alla mediazione della dirigente De Girolamo, in precedenza Presidente del Rotary Club Valle Telesina.

La cerimonia di premiazione del lavoro proposto da Alessia De Lillo si svolgerà presso il Comando della Guardia di Finanza di Roma, dove converranno anche le altre Scuole del Sud che hanno partecipato. Saranno presenti Luigi Palmieri, Presidente del Rotary Club Alto Casertano, e una delegazione di studenti. In quella sede, si darà vita a un dibattito, coordinato dal giornalista Giuseppe Marchetti Tricamo, e al quale interverranno Giuseppe Antroci, Presidente del Parco di Nebrodi; Franco Netta, sindaco di Cerignola; Oliviero Beha, giornalista e scrittore; Antonio Di Pietro, già magistrato; Giuseppe Mazzei, Presidente di “Public Affairs Community of Europe”; Raffaele Cantone, Presidente Unità nazionale anticorruzione, il quale interverrà in video; invitata anche il Ministro dell’Istruzione, dell’università e della Ricerca, Valeria Fedeli.
La collaborazione tra l’Istituto piedimontese e il Rotary Club è diventata nel tempo sempre più importante, come dimostrato dalla “vicinanza mostrata nel corso di questo triennio all’istituzione scolastica”, come afferma il dirigente Bernarda De Girolamo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.