Home Sport Ad Alife il Primo Torneo di Calcetto SIR, abbasso le differenze!

Ad Alife il Primo Torneo di Calcetto SIR, abbasso le differenze!

Protagoniste del Torneo, quattro squadre miste composte dai migranti dei Centri di Accoglienza di Alife e Dragoni e degli ospiti SIR

1914
0
Foto pagina facebook Roberto Iavacone

Si è tenuto nella mattinata di ieri, 9 maggio, allo Sporting Club di Alife, il Primo Torneo di Calcetto SIR “Fausto Rossano”, già Direttore e fondatore dell’Unità Operativa Salute Mentale di Piedimonte Matese.
A sfidarsi nel gioco del calcio sono stati gli ospiti della SIR e i migranti dei Centri di Accoglienza di Dragoni e Alife, protagonisti indiscussi dell’evento la cui organizzazione è stata possibile con il sostegno dell’Associazione dei Familiari dei Disagiati Psichici del capoluogo matesino, della Cooperativa Lavoro per la Salute di Cassino e della Casa Alloggio Residenza “Villa Giovanna” di Presenzano.
Il Torneo si è concluso con un momento di convivialità presso l’Oratorio Salesiano.

Le squadre partecipanti, quattro per la precisione, hanno dato il proprio contributo a quel valore che dovrebbe fare da traino di ogni società: l’uguaglianza tra gli individui. In tal senso, dallo sport, che rappresenta uno dei principali volani, è ricavabile un insegnamento significativo, un monito al rispetto delle differenze di vario genere che possono sussistere tra le persone. Chi è affetto da disturbi sociali ha tutto il diritto di prendere parte e condividere esperienze di vita, lavorative, o ludiche, al pari di chiunque altro, senza sentire il peso della diversità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.