Home Territorio Alife. Il Comune cerca 5 volontari per il Servizio Civile

Alife. Il Comune cerca 5 volontari per il Servizio Civile

Il Comune partecipa al bando con il progetto Inform@Anziani, relativo al settore "Educazione e promozione culturale - Sportelli Informa"

2721
0

Il Comune di Alife, consapevole dell’importante ruolo che il Servizio Civile ricopre nel contesto attuale, ha presentato il progetto Inform@Anziani  e va a riguardare il settore  “Educazione e promozione culturale – Sportelli Informa”. Con tale progetto verranno selezionati 5 volontari che avranno modo di vivere l’esperienza del Servizio civile, interessante ma soprattutto molto costruttiva, mettendo in pratica le parole d’ordine su cui si fonda: Solidarietà, impegno civile, responsabilità.

Possono presentare domanda tutti i cittadini in giovane età, senza distinzione di sesso, che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d’età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda e che siano in possesso dei requisiti indicati nel Bando.
La scadenza delle domande è prevista per le ore 14.00 del 26 giugno 2017. Si possono presentare esclusivamente  – a mezzo “raccomandata A/R”; a mano; oppure con Posta Elettronica Certificata (PEC)  avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf.

L’obiettivo del progetto è quello non solo di rispondere al forte bisogno della popolazione di disporre di un’informazione gratuita, pluralistica e affidabile, che faccia sentire i cittadini parte attiva e integrante del territorio ma anche di fornire una risposta a coloro che necessitano di supporto in termini di accesso alle informazioni, rivolgendosi con particolare attenzione alle persone anziane che, per motivi di isolamento, emarginazione e/ o disinformazione, non riescono in alcuno modo ad accedere alla rete assistenziale e risultano poco integrati nella società.

La dimensione locale può diventare un effettivo spazio di confronto, nell’ambito del quale esercitare i diritti di cittadinanza, e in cui costruire nuove reti di relazione basate sulla solidarietà, sull’impegno civile collettivo, sulla responsabilità diffusa, sulla socializzazione e naturalmente sulla partecipazione.

Scarica il BANDO e la DOMANDA DI AMMISSIONE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.