Home Sport Rally del Matese 2017. “Esperienza molto positiva”, così il vincitore Diomedi

Rally del Matese 2017. “Esperienza molto positiva”, così il vincitore Diomedi

Arrivano secondi Giuseppe Tripolini e Patrizia Cannuscio; mentre il terzo posto viene conquistato da Brunero Guarducci e Massimo Bazzani

2167
0

I sardi Maurizio Diomedi, pilota, e Fabio Salis, navigatore, si sono aggiudicati l’edizione 2017 del Rally del Matese. A salire sul secondo gradino del podio il team siciliano composto da Giuseppe Tripolini e Patrizia Cannuscio; a chiudere il quadro della classifica, infine, sono stati Brunero Guarducci e Massimo Bazzani provenienti dalla Toscana.
Tanta la soddisfazione dei vincitori, i quali sono stati protagonisti di una gara appassionante fino all’ultima tappa tenutasi a San Potito Sannitico domenica scorsa. “Non può che inorgoglirmi la scelta di San Potito Sannitico”, ha dichiarato il sindaco Imperadore, nel ringraziare gli organizzatori e gli equipaggi che hanno reso la manifestazione frizzante.
Un percorso di 375,36 chilometri, su e giù attraverso il Parco del Matese, per un evento perfettamente riuscito grazie alla collaborazione di una squadra efficiente: commissari di percorso, cronometristi, ambulanze, carroattrezzi, radioamatori.

“Bellissima esperienza oltre Tirreno – ha precisato il vincitore Maurizio Diomedi – una vittoria che mi lascia dell’amaro in bocca, vuoi per non esser riuscito a trovare il giusto feeling con la vettura che utilizzavo per la prima volta, vuoi per il serio problema meccanico che, se non prontamente risolto, avrebbe finito per condizionare un risultato finale estremamente importante in ottica campionato. Trovo invece oltremodo positiva l’esperienza nel Matese, che grazie al Rally mi ha consentito di conoscere una parte meravigliosa dell’Italia, gente stupenda ed estremamente ospitale, a riprova che le manifestazioni di questo genere non sono solo auto ma soprattutto promozione del territorio!”.
A vincere, tuttavia, è il Matese, come sottolineato da Rino Gentile, Presidente dell’ASD Matese Motorsport, ponendosi come scenario di meraviglie, e scrigno di angoli che ancora conservano la loro incontaminata bellezza.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here