Home Chiesa e Diocesi Sinodo diocesano. In Cattedrale per la ripresa dei lavori

Sinodo diocesano. In Cattedrale per la ripresa dei lavori

1576
0

Da stasera si torna in assemblea e con l’appuntamento successivo – quello del 22 settembre – si diranno conclusi i lavori del I Sinodo diocesano.
La Diocesi di Alife-Caiazzo attenderà poi la celebrazione del 14 ottobre – nella festa della Dedicazione della Cattedrale – quando il Vescovo Valentino consegnerà alla sua Chiesa il Libro del Sinodo contenente le nuove disposizioni pastorali e amministrative proposte, discusse e votate in questo anno appena trascorso.
Eventi, tutti, trasmessi in diretta streaming su www.diocesi-alife-caiazzo.it; www.clarusonline.it.

Era il 16 ottobre di un anno fa, quando dopo due giorni di convegni introduttivi la Diocesi di Alife-Caiazzo dava inizio al lavoro di revisione che l’ha portata nei mesi invernali a compiere un approfondito lavoro sulla propria identità di Chiesa e in particolare a riflettere sul ruolo effettivamente rispondente alle attese del territorio in cui sono innestate le vite delle persone, dei credenti in attesa di testimonianza e risposte credibili.

«Il Sinodo è stata una scommessa e anche un successo – ha dichiarato il Vescovo in una recente intervista a Clarus (scarica) perché per la prima volta dopo decenni ha messo insieme la Chiesa locale facendole prendere consapevolezza di ciò che è e vuole essere. (…) Il Sinodo è una dimensione del nostro vivere la Chiesa, un atteggiamento interiore che si sceglie di condividere, è un clima che bisogna generare e far maturare nelle nostre parrocchie ancora molto clericali in cui i luoghi comuni vogliono un prete factotum e gente in attesa di servizi. È il tempo, questo, in cui far prevalere la logica della comunità di cui il parroco non è il padrone ma il servitore e la comunità protagonista».

 

Clicca QUI per restare aggiornato sul Sinodo Diocesano

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.