Home Chiesa e Diocesi Diocesi / Giovani. Un campo scuola per imparare il coraggio delle scelte

Diocesi / Giovani. Un campo scuola per imparare il coraggio delle scelte

Nell diocesi di Alife-Caiazzi, in 40 hanno partecipato all'esperienza conclusiva verso il Sinodo dei giovani di ottobre voluto da Papa Francesco

2148
0

In ogni momento non perdo il coraggio se tu sei con me”. Potrebbe essere questa frase del brano “Sarà ancora primavera” il perfetto riassunto del cammino intrapreso nella Diocesi di Alife-Caiazzo in preparazione al Sinodo dei giovani, la XV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi che si terrà dal 3 al 28 ottobre prossimi.

Un periodo nuovo ed intenso, un lungo itinerario iniziato lo scorso febbraio con l’ascolto dei giovani delle parrocchie (catecumenato crismale, Azione cattolica, gruppi giovanili) negli incontri di Forania, proseguito con le esperienze di servizio e con la Veglia di Pentecoste.

L’ultima tappa, che è anche la più recente, ha rappresentato la assoluta novità: il campo scuola diocesano dal 29 Luglio al 2 Agosto per il quale l’équipe organizzatrice ha scelto la suggestiva location della Casa Salesiana “E. Vitti” presso Settefrati in località Canneto (Fr), nella fantastica cornice del Parco Nazionale d’Abruzzo.

Accompagnati da Don Antonio Di Lorenzo, Don Paolo Vitale e Valeria, catechista di Prata Sannita e membro d’équipe, più di 40 fra ragazze e ragazzi della nostra Diocesi hanno vissuto cinque giorni intensi sulle orme di Davide, figura biblica scelta per testimoniare che Dio guarda al nostro cuore e mai alle apparenze. Il gruppo è partito dalla vocazione del Re d’Israele, ha scoperto i propri talenti, si è interrogato sul senso più profondo del peccato come occasione di pentimento e di quella umiltà necessaria al perdono di Dio. Ad impreziosire la terza giornata di campo, la visita del Vescovo Valentino Di Cerbo.

Giovani provenienti da diversi luoghi e da diverse realtà della Chiesa di Alife-Caiazzo, giovani che, nelle loro diversità, hanno guardato al cuore gli uni degli altri per costruire comunità: con coraggio, hanno scelto di lasciarsi guidare da Lui. Sono loro le fondamenta sulle quali costruire il futuro della nostra Chiesa diocesana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.