Home Dalla Campania Ciclovia Benevento-Carditello: un sogno che diverrà realtà?

Ciclovia Benevento-Carditello: un sogno che diverrà realtà?

Si discuterà venerdi prossimo, a Telese Terme, dell'ambizioso progetto proposto da alcuni Comuni sanniti di trasformare un tratto dismesso della linea ferroviaria Napoli-Bari

349
0

Venerdì 22 marzo 2019 alle 17.00, presso Aquapetra Resort di Telese Terme è in programma un convegno nel quale si discuterà del progetto per la realizzazione della Ciclovia Benevento-Carditello.

All’incontro, coordinato da Costantino Moffa, presidente della Regione Campania per la Napoli-Bari, interverranno tra gli altri il Project Manager Giuseppe Cirillo, il direttore del Real Sito di Carditello Roberto Formato ed il vice presidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola.

Il progetto in breve. Fulcro dell’intera opera, di cui si sono resi promotori i Comuni di Melizzano (capofila), Telese Terme, Solopaca, San Lorenzo Maggiore, Guardia Sanframondi e Castelvenere, è la trasformazione integrale di un tratto ferroviario dismesso della linea Napoli-Bari, che nei tratti terminali andrebbe a prolungarsi fino a Benevento e Maddaloni, candidandosi cosi a diventare una delle più importanti ciclovie del Sud Italia, sia per l’estrema sostenibilità dell’opera quanto per la vastità del bacino di copertura, esteso fino ai comuni di Caserta, di Montesarchio nella Valle Caudina ed al Real Sito di Carditello.

Ulteriore merito dell’opera consisterebbe nell’impulso turistico-ricettivo dato a tutto il territorio interessato, attraverso la potenziale valorizzazione di un’area carica di bellezze storico-culturali ed ambientali, non che delle attività artigianali ed agricole che vi sorgono all’interno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here