Home Buone Letture Buona lettura. “Tu, ma per sempre”, il libro di Roberto Emanuelli

Buona lettura. “Tu, ma per sempre”, il libro di Roberto Emanuelli

Marzia e Lorenzo, stesse passioni e la stessa fiducia nell'amore. Vi proponiamo l'ultimo libro dello scrittore romano Roberto Emanuelli, edito da DeA Planeta, un romanzo che porta a riflettere sulla bellezza delle piccole cose quotidiane

328
0

Tu, ma per sempre racconta la storia di Marzia e Lorenzo, accomunati dalla passione per la musica, per le belle parole, per le persone profonde; entrambi dotati di una sensibilità rara. Le loro vite si incrociano quando lei decide di farsi aiutare per preparare una sorpresa per una persona speciale. Lorenzo ha trentasette anni, la musica è la sua passione, suona la sera nei locali, insegna pianoforte e scrive canzoni che tiene chiuse nel cuore e nel cassetto, ha una figlia dolcissima di tre anni e mezzo di nome Bianca che ama il “il suo papo, il dolzetto poesia, la costatina” della nonna e la nutella mangiata di nascosto dalla mamma Ginevra, moglie impeccabile.

La sua vita fluisce come sempre, tra le serate nei locali, dove Ginevra non lo accompagna più, e le cene nella casa lussuosa voluta da sua moglie, con tanto di domestica, maggiordomo, puericultrice e babysitter. Ginevra è bellissima, filiforme, alta, elegante, di una eleganza innata; non contano i vestiti supergriffati che pure danno una mano al suo aspetto aristocratico. Come dice egli stesso: “Ginevra è perfetta, è la Bellezza”.
Lorenzo è legato ad altre “ricchezze”, come la casa in cui è cresciuto, semplice, essenziale, in un quartiere modesto, la lasagna e le polpette della sua adorata mamma sempre pronta a sporcarsi le mani e preparare cibi squisiti, perché cucinare non è forse un atto d’amore, il più bello ed autentico? Ginevra e Lorenzo sono molto diversi, il guaio è che forse lo sono sempre stati, senza accorgersene, ma ora hanno una bambina, cosa ne sarà di loro?

Roberto Emanuelli

Per fortuna Lorenzo è supportato da un gruppo di amici speciali che non lo abbandonano mai: Sofia, l’amica fedele, Valerio, Guido, Davide. Marzia, invece, ha il bello della vita che le scorre nelle vene e di anni ne ha da poco compiuti 18. È l’estate della maturità e conosce Lorenzo ad una delle sue serate, diventano subito amici, come se si conoscessero da una vita, forse succede così per le persone dotate di una sensibilità speciale, si inserisce subito nel suo gruppo. Lorenzo la aiuterà a preparare una sorpresa speciale per Riccardo, il suo fidanzato, l’uomo della sua vita, quello che crede e spera sia per sempre; ma a volte il destino cambia le carte in tavola, perché deve andare così, perché è esattamente ciò che occorre in quel momento.

“Quanto coraggio ci vuole per rialzarsi dopo l’ennesima caduta?” Ci interroga così Roberto Emanuelli e questo suo ultimo romanzo è anche questo, un’iniezione di fiducia nell’amore vero, anche quando ci ha deluso, anche quando ci ha tradito, anche quando ci ha fatto a pezzi, anche quando la persona sbagliata ce l’ha risucchiata via tutta quella fiducia, tutta quella speranza. Questo libro ci ricorda, semmai ce ne fosse il bisogno, che le cose importanti hanno sempre a che fare con i nostri sogni e che la felicità ha il sapore delle cose semplici.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.