Home Scuola Piedimonte Matese. “Adotta un elemento”, alunni del Galilei chimici in erba

Piedimonte Matese. “Adotta un elemento”, alunni del Galilei chimici in erba

Beatrice Bernardo e Claudia Capobianco, alunne delle classe III A, sezione scientifica, si sono aggiudicate il primo premio per la categoria Infografica del Concorso indetto dall'Università "Federico II" di Napoli

1467
0

Armando Pepe – Per alunni e docenti del Liceo Galilei di Piedimonte Matese un significativo riconoscimento di professionalità arriva dall’Università “Federico II” di Napoli, sede di Monte Sant’Angelo. La felice circostanza è rappresentata dal premio di Chimica, bandito dall’Ateneo napoletano e relativo al tema “Adotta un elemento. La Tavola periodica e i suoi Elementi“, che i ragazzi del Galilei hanno ricevuto ieri, 25 novembre.

Lavorando a testa bassa, con perseveranza e competenza, cinquanta alunni del Liceo Galilei, guidato dalla dirigente Bernarda De Girolamo, hanno partecipato al Concorso, presentando elaborati che sono il frutto della “consapevolezza del ruolo che gli elementi della Tavola Periodica rivestono non solo nella Chimica, ma anche in ambito scientifico, tecnologico, medico, umanistico, storico e geo-politico”.

Gli studenti, che avevano l’opportunità di scegliere tra diverse tipologie di elaborati (Infografica, Video, Podcast, Tweet), hanno partecipato con entusiasmo e coinvolgimento, coinvolti e motivati dalle docenti di Scienze, le professoresse Cirillo e Leone. Per il Liceo Galilei è stato un giorno di grandi soddisfazioni, poiché le alunne della classe III A, sezione scientifica, Beatrice Bernardo e Claudia Capobianco, si sono aggiudicate il primo premio per la categoria Infografica, realizzando un lavoro sull’arsenico.

La manifestazione, oggi più che mai significativa per combattere le mistificazioni pseudoscientifiche che vanno nella direzione contraria, si è svolta in un clima festoso e di condivisione in merito al valore della divulgazione scientifica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.