Home Arte e Cultura Festival dell’Erranza. Un premio letterario per raccontare la transumanza

Festival dell’Erranza. Un premio letterario per raccontare la transumanza

L'Associazione Festival dell'Erranza bandisce un concorso nazionale dedicato ai temi della pastorizia e dell'allevamento, in occasione della proclamazione della Transumanza come "patrimonio culturale immateriale dell'Unesco"

498
0

L’Associazione Erranza promuove il “Premio Letterario Nazionale Festival dell’Erranza 2020“, un concorso letterario a cui è possibile partecipare con elaborati aventi come temi di riferimento la pastorizia e l’allevamento. Il Concorso nasce in concomitanza con la proclamazione della Transumanza come “patrimonio culturale immateriale dell’Unesco“. Le opere vincitrici saranno premiate nel corso della prossima edizione del Festival dell’Erranza che si svolgerà a Piedimonte Matese.

Comunicato stampa – In occasione della proclamazione della Transumanza quale patrimonio culturale immateriale dell’Unesco, l’Associazione Erranza – che ogni anno promuove il Festival dell’Erranza – bandisce il “Premio Letterario Nazionale Festival dell’Erranza 2020”. Lo scopo del concorso – riservato a scritti inediti – è di dare voce ad autori che vogliano contribuire alla conoscenza e all’approfondimento del tema prescelto per questa edizione.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Piedimonte Matese (CE), in occasione della
VIII edizione del Festival dell’Erranza. Il concorso, a sezione unica, è dedicato a racconti in lingua italiana; gli elaborati partecipanti devono contenere argomenti inerenti la pastorizia e l’allevamento, il mondo agro silvo-pastorale, il paesaggio appenninico (nelle forme più libere possibile), così da contribuire alla conoscenza e all’approfondimento della transumanza. Il termine ultimo per l’invio delle opere è il 15 giugno 2020.

La Giuria selezionerà e identificherà i primi tre classificati, i quali beneficeranno della
pubblicazione gratuita dei loro elaborati presso la casa editrice Erranza Edizioni. Il libro, inserito nel catalogo della casa editrice, verrà altresì presentato nel corso di una
manifestazione a cura dell’editore. Ai vincitori, inoltre, sarà conferito un diploma di merito e aggiudicato un buono spesa – di diversa entità, a seconda del premio assegnato – da utilizzare presso le Librerie Feltrinelli.

Per qualsiasi informazione, visitare la sezione dedicata al Premio nel sito
www.festivaldellerranza.it, oppure scrivere a associazionerranza@gmail.com, o seguire i social del Festival dell’Erranza.

Scarica il REGOLAMENTO e il MODULO DI PARTECIPAZIONE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.