Home Arte e Cultura Fase Due. Un’App per prenotare l’accesso e avere sempre la cultura a...

Fase Due. Un’App per prenotare l’accesso e avere sempre la cultura a portata di mano. La Biblioteca diocesana sta al passo

Posti ridotti per garantire il distanziamento sociale e un'app per avere la tessera e prenotarsi. la Biblioteca della Diocesi di Alife-Caiazzo lancia uno dei primi esperimenti in Italia. Cambiano anche gli orari di accesso.

1497
0

Ha imparato a soprendereci la Biblioteca diocesana San Tommaso d’Aquino; ancora una volta è il digitale l’orizzonte sempre meglio visibile, sempre più vicino…
Parliamo di un App, una delle pochissime in uso nelle Bbilioteche italiane (nel nostro caso si tratta della prima biblioteca ecclesiastica) che consente di avere in pochi click la tessera della biblioteca, scegliere il materiale di cui si ha bisogno, interagire con la Struttura, ma soprattutto verificare la disponibilità di posti e prenotare il proprio, e anche indicare quanto tempo si ha intenzione di restare a studiare in loco.

Sono proprio questi ultimi aspetti che hanno motivato il direttore Luigi Arrigo a pensare un criterio di facile uso, considerando il pubblico giovane che vi accede, che in tempo di forti restrizioni e limitati contatti sociali a causa del Covid19 consenta alla Biblioteca di svolgere regolarmente le proprie attività in totale sicurezza garantendo agli utenti la reoglarità dei servizi. Ancor di più in questo periodo che precede gli esami di maturità e i tanti esami universitari che dirottano ancor più studenti verso la Bbilioteca diocesana.

L’App è disponibile negli store digitali alla voce Bibliodac; è possibile scaricare sia la versione Android che la versione IOS. Al primo accesso bisognerà registrarsi ed è fatta per essere subito in Biblioteca e nel suo aggiornatissimo sistema di consultazione, produzione, iniziative culturali sempre in corso.

“Saper cogliere l’opportunità che può derivare da una contingente situazione emergenziale per una nuova svolta alla nostra quotidianità…” così spiega l’idea il Direttore Arrigo.
“Il potenziale dell’Information technology (ITC), per chi come noi abita in piccoli centri, in cui l’offerta di servizi è realmente scarsa, ci permette di mettere a frutto quel che siamo/sappiamo e colmare il gap strutturale con un “altrove” spesso troppo idealizzato”.

La regolare ripresa delle attività, presto porterà ancora novità in Biblioteca (alcune in esclusiva sull’app) che di fatto non ha frenato il suo lavoro nè alcune iniziative passate tramite il web (grande il successo del Decameron 2.0 recensito a livello nazionale da tv e giornali).

Utility
Scarica l’app per Android > CLICCA QUI
Scarica l’app per IOS > CLICCA QUI

 

 

 

App realizzata da CMH SRL START UP con sede in Piana di Monte Verna. Per compatibilità con IOS: richiede iOS 10.0 o versioni successive – Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch.
Per Android è necessario Android 4.4 e versioni successive.

Informazioni utili
A partire dal 3 giugno la Biblioteca diocesana San Tommaso d’Aquino osserverà il seguente orario:
Piedimonte Matese
Lunedì 14,00 – 21,00
Martedì 9,30 – 19,00 (orario continuato)
Mercoledì 14,00 – 21,00
Giovedì: 14,00 – 21,00
Venerdì 9,30 – 19,00 (orario continuato)

Caiazzo
momentaneamente chiuso

www.bibliodac.it
Facebook Biblioteca diocesana Piedimonte Matese

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.