Home Chiesa e Diocesi Coldiretti Caserta “solidale”. Consegnata 1 tonnellata di derrate alimentari alla Caritas di...

Coldiretti Caserta “solidale”. Consegnata 1 tonnellata di derrate alimentari alla Caritas di Alife-Caiazzo

La donazione di Coldiretti si aggiunge alla generosità che da più parti è stata manifestata in questi mesi di pandemia: nei prossimi giorni la Caritas diocesana, di concerto con le Caritas parrocchiali provvederà alla distribuzine secondo le esigenze dei territori

761
0
Il direttore della Caritas diocesana don Alessandro Occhibove con i rappresentanti di Coldiretti

Sabato mattina la federazione provinciale di Coldiretti Caserta, rappresentata dal direttore Giuseppe Miselli, ha consegnato 1 tonnellata di derrate alimentari alla Caritas della Diocesi di Alife-Caiazzo. L’iniziativa rientra nell’ambito di un’azione di solidarietà voluta da Coldiretti Campania, d’intesa con fondazione Campagna Amica che ha visto qualche giorno prima anche la consegna di 4 tonnellate di viveri alla Cartias diocesana di Caserta.

Una consegna accolta con riconoscenza dalla Diocesi di Alife-Caiazzo che in questi mesi di pandemia, in cui casi di povertà sono sensibilmente aumentati, ha trovato ripetute azioni di vicinanza e sostegno come questi grazie alla generosità e al forte senso civico di Enti pubblici e privati e Associazioni permettendo agli operatori della Caritas diocesana e a quelli parrocchiali di raggiungere numerose famiglie e persone sole.
In più fasi della pandemia, infatti, non è mancata la provvidenza che ha sfamato non solo la fame del corpo, ma grazie a questa vicinanza, mai venuta meno, quante solitudini sono state abbracciate e sollevate…!

La consegna alla Caritas della Diocesi di Caserta

“Negli ultimi anni è sempre stato forte il legame con la Caritas Diocesana che si rinnova anche in questi giorni di grande emergenza – ha spiegato Manuel Lombardi presidente di Coldiretti Caserta – pensando anche ai più bisognosi che si trovano a fare i conti con un momento difficilissimo. La solidarietà è alla base dei principi fondanti delle nostra associazione e cerchiamo di portare un po’ di ossigeno a chi ne ha più bisogno”.

Anche il Direttore Giuseppe Miselli, ha ricordato il cuore di Coldiretti, che nei suoi principi fondanti nasce dall’attenzione ai problemi sociali dell’Italia ancora prima del termine della Seconda guerra mondiale: “Dopo le 4 tonnellate consegnate giovedi alla Caritas diocesana di Caserta guidata da Don Antonello Giannotti con la consegna di questa mattina Coldiretti ha voluto testimoniare il grande cuore di una categoria che non si è mai fermata in questi lunghi mesi di pandemia. Un ringraziamento speciale alla ditta Qualityagro di Dragoni che ci ha accompagnati in questa missione occupandosi del trasporto…”.

La Caritas della Diocesi di Alife-Caiazzo, guidata da don Alessandro Occhibove, di concerto con le Cartias parrocchiali, nei prossimi giorni avrà cura di predisporre, a seconda delle emergenze e dei casi segnalati, la distribuzione delle derrate ricevute per garantire anche sulla lunga durata la copertura dei bisogni delle famiglie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.