Home Arte e Cultura A Prata Sannita l’estate esplode. Intrattenimento e cultura nel prossimo fine settimana

A Prata Sannita l’estate esplode. Intrattenimento e cultura nel prossimo fine settimana

Sabato 16, in piazza, giochi e animazioni per i bambini; domenica, invece, sarà la volta del monologo recitato dall'attore Pierluigi Tortora dedicato a Zi' Fonso, il sacerdote salesiano dedito ai bambini, e a seguire la presentazione del libro "Molise criminale" del giornalista Giovanni Mancinone

1139
0
Veduta di Prata Sannita

L’estate esplode, in ogni senso, e con essa la voglia di divertirsi e condividere del tempo, magari all’aperto, in buona compagnia. A Prata Sannita ferve l’entusiasmo per l’evento che colorerà il prossimo fine settimana del paesello matesino con momenti culturali e ludici pensati per bambini, giovani e adulti, organizzato dal Comune di Prata, dalla parrocchia San Pancrazio Martire e Santa Maria delle Grazie, dalla Pro Loco di Prata e con la collaborazione di Associazioni locali.

Sabato 16 luglio, in piazza San Pancrazio si svolgeranno spettacoli di animazione per i più piccoli, mentre domenica 17 in parrocchia due appuntamenti culturali: alle 19.00 il monologo recitato dall’attore casertano Pierluigi Tortora, dedicato a Zi’ Fonso, sacerdote salesiano di origini napoletano, il quale si è speso per anni a Caserta in particolare nel campo dell’educazione. Sempre al fianco dei giovani, don Alfonso, per tutti Zi’ Fonso, ha consacrato la sua vita alla formazione dei ragazzi, tra iniziative sportive e catechismo, preghiera, impegno sociale e ascolto, capace sempre di costruire un clima di allegria e serenità.

A seguire, alle 20.00, la presentazione di Molise criminale, testo di Giovanni Mancinone, giornalista e scrittore e con la prefazione a firma di Salvatore Calleri, che passa in rassegna la presenza della mafia in Molise. Un libro che parla di infiltrazioni mafiose anche in una regione insospettabile come il Molise e questo perché non esiste regione d’Italia che non sia toccata dal fenomeno malavitoso. Alla presentazione del libro, oltre all’autore, saranno presenti don Arnaldo Ricciuto, parroco di Prata Sannita, al quale saranno affidati i saluti introduttivi, e il dottor Mario Luzzi, già commissario della Polizia di Stato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.