Home Territorio Dragoni. Quali i rischi e le opportunità di un impianto di biometano?...

Dragoni. Quali i rischi e le opportunità di un impianto di biometano? A confronto con gli esperti

Questa sera, alle 19.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Dragoni, l'incontro informativo con i cittadini tenuto dagli onorevoli Alberto Zolezzi e Giuseppe Buompane

762
0

La possibile realizzazione di un impianto per la produzione di biometano nel territorio di Dragoni, in una zona confinante con il vicino comune di Alvignano, continua ad alimentare la preoccupazione degli abitanti. Al contempo cresce l’esigenza di fare chiarezza sulle opportunità e sui rischi legati agli impianti di biodigestione anaerobica confrontandosi con voci ed esperti che sul tema hanno già manifestato conoscenza e impegno.

Questa sera, alle 19.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Dragoni, si terrà un incontro aperto alla cittadinanza di carattere informativo, in nome del dialogo auspicato dal “Comitato no biogas”, costituitosi più di un mese fa, proprio per incentivare un dibattito sui possibili rischi che lo stesso comitato e una fetta di popolazione temono per il territorio. Ad intervenire sul tema saranno l’onorevole Alberto Zolezzi, medico, parlamentare e componente della VIII Commissione Ambiente alla Camera dei Deputati, e l’onorevole Giuseppe Buompane, avvocato, parlamentare e vicepresidente della Commissione permanente Bilancio e Tesoro.

L’impianto in questione sarebbe il secondo della Campania, dopo quello di Caivano, per dimensioni e portata: si prevede, infatti, una produzione annua di 4.200.000 smc (standard metro cubo) con l’immissione giornaliera di residui di coltivazioni e allevamenti del territorio. Paure e tensioni possono essere stemperate solo mediante il confronto con le diverse parti sociali, ognuna chiamata a dare il proprio parere relativo allo specifico ambito di operatività, ma sempre corroborato dalla testimonianza di chi possiede gli strumenti per fornire spiegazioni scientifiche del fenomeno.

Dragoni / Piana alifana. Un impianto di biometano accende la preoccupazione dei cittadini

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.