Home Territorio Alife / Sant’Angelo d’Alife. Scuola e territorio si prendono cura delle giovani...

Alife / Sant’Angelo d’Alife. Scuola e territorio si prendono cura delle giovani generazioni grazie al Patto di Comunità

655
0

All’Istituto Comprensivo di Alife firmato il Patto di Comunità: lo scorso 6 ottobre, presso l’edificio scolastico di via Gramsci in Alife sancita ufficialmente la collaborazione tra la Scuola, guidata dalla dirigente Angela Faraone, e i Comuni di Alife e di Sant’Angelo d’Alife (presenti i sindaci Maria Luisa Di Tommaso e Michele Caporaso), le Associazioni del territorio, le Parrocchie e gli enti del terzo settore per attivare gli la proposta formativa e inclusiva che suggerisce il Ministero dell’Istruzione attraverso obiettivi che facciano della Scuola un laboratorio di collaborazioni e intuizioni a favore della crescita degli alunni. Nello specifico si tratta di lavorare sul contrasto alla povertà educativa, sull’abbandono scolastico, sul disagio giovanile mettendo a sistema tutte le esperienze educative e tutte le risorse del territorio.

Presso l’Istituto comprensivo alifano, grazie al lavoro della Commissione per l’Educazione Civica si muoveranno a breve i primi passi mediante attività e laboratori, esperienze sul campo di cui saranno protagonisti gli alunni, guidati dalle figure educative individuate nel Patto.

La Scuola cambia volto e diventa uno spazio allargato in cui la proposta formativa attinge direttamente al territorio e ai suoi rappresentanti portatori di valori civili, morali e culturali, ma anche di linguaggi e competenze specifiche che appartengono a diversi settori legati alla vita della comunità (volontariato a favore dei disabili; tutela dell’ambiente; valorizzazione dei prodotti gastronomici; esperienze artistiche…); in questo modo va ad integrarsi l’offerta dell’Istituto che apre le porte al territorio chiedendo di condividere corresponsabilmente la crescita e l’educazione della più giovane comunità alifana.

A monitorare l’andamento delle attività e l’integrazione delle proposte formative ci sarà la Commissione per l’Educazione Civica la cui funzione sarà quella di integrare i molteplici obiettivi educativi e formativi che spettano alla Scuola (come da programmi ministeriali) con l’esperienza di vita degli alunni che, grazie al Patto di Comunità, diventa occasione per vivere sul territorio un’ autentica esperienza di cittadinanza.

Tutti gli appuntamenti in calendario.   Sono già numerosi gli appuntamenti a cura della Commissione per l’Educazione Civica in cui la collaborazione tra Scuola e Territorio si esprimerà nel modo migliore; solo per citarne alcuni: 4 novembre Festa dell’Unità Nazionale; 13 novembre Giornata mondiale della Gentilezza; 20 novembre Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza istituita dall’ONU nel 1989; 21 novembre Giornata mondiale degli alberi; 22 aprile Giornata mondiale della Terra; 8 giugno Giornata mondiale degli oceani; 25 novembre Giornata internazionale contro la violenza sulle donne; 27 gennaio Giornata della Memoria; 10 febbraio Giornata del ricordo degli istriani, Fiumani e Dalmati”; 3 febbraio “Giornata dei Calzini Spaiati; 7 febbraio Giornata Mondiale della Sicurezza in Rete “Safer Internet Day” ; 17 marzo Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera; 19 marzo Giornata della Legalità in Campania; 23 maggio Giornata nazionale della Legalità e della lotta alle mafie; 7 aprile Giornata mondiale della Salute; 31 maggio Giornata mondiale contro il tabacco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.