Home Attualità Influencer e personaggi famosi scambiati per amici: indagine sul fenomeno delle relazioni...

Influencer e personaggi famosi scambiati per amici: indagine sul fenomeno delle relazioni parasociali

L'Associazione Web Cattolici Italiani prosegue la riflessione sull'uso consapevole dei media. Online il video che riflette sul peso esagerato degli influencer nella vita dei più giovani

436
0

“Relazioni parasociali sul web: il rischio nascosto dietro il fenomeno degli influencer” è il titolo del tutorial WeCa online da questa mattina sul sito dell’Associazione Web Cattolici Italiani (WeCa), sulla pagina facebook dedicata, e sul canale YouTube corrispondente.
Il tutorial, introdotto dal presidente WeCa Fabio Bolzetta, condotto da Alessandra Carenzio e scritto da Andrea Canton, accende i riflettori su un fenomeno ben noto ai sociologi dei mass media ma poco conosciuto da famiglie e educatori: le relazioni parasociali. Non si tratta di “fenomeni estremi di psicosi”, ma la tendenza comune – per la sovraesposizione di Internet e i social media – a ritenere inconsciamente “influencer” e personaggi famosi più accessibili e familiari di quello che sono e possono essere, fino a scambiarli con vere e proprie relazioni amicali. “Sapere che questo fenomeno esiste – verrà detto nel Tutorial – è importante perché un attaccamento troppo intenso alle relazioni parasociali può rappresentare, specie per i più giovani, una facile via alternativa alle amicizie in presenza, specie quando queste sono ostacolate da quarantene, distanziamenti, o anche solo agende troppo fitte per potersi incontrare”.

 I servizi WeCa  I tutorial WeCa sono una proposta dell’Associazione WebCattolici Italiani (WeCa) in sinergia con l’Ufficio nazionale per le Comunicazioni Sociali della Cei e il Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media all’Informazione e alla Tecnologia (Cremit) dell’Università Cattolica di Milano. Oltre alla diffusione tramite i social network e sul sito www.weca.it, i tutorial vengono trasmessi sulle televisioni del circuito CoralloSat, sono in podcast su Spotify e possono essere ascoltati anche, attraverso comando vocale, sui dispositivi compatibili con ‘Amazon Alexa’ grazie alla skill ‘WebCattolici’. Nella quinta stagione dei Tutorial WeCa prosegue la collaborazione con il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale e la Commissione Vaticana Covid-19, con un tutorial al mese dedicato a comunicazione e tematiche sociali, economiche e ambientali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.