Home Chiesa e Diocesi Alvignano. Gli alunni della Scuola Principi di Piemonte protagonisti della quarta edizione...

Alvignano. Gli alunni della Scuola Principi di Piemonte protagonisti della quarta edizione di “Ad Gentes”

Il Santuario dell'Addolorata in Alvignano ha fatto da cornice alla quarta edizione di "Ad Gentes", promosso dall'Ufficio missionario diocesano. Il 28 ottobre scorso la premiazione degli elaborati vincitori del concorso

1056
0

Il Santuario dell’Addolorata è stata la cornice che ha ospitato, il 28 ottobre scorso, la quarta edizione della manifestazione missionaria “Ad Gentes”, iniziativa diocesana itinerante, ispirata al Decreto Conciliare del 1965, nata nel 2018 per sensibilizzare tutti, in particolare le giovani generazioni, allo spirito missionario e sociale, realizzato attraverso un format coinvolgente, multimediale e colorato, per una “Chiesa in uscita”. Tappa dell’edizione 2022 è stata dunque Alvignano e gli interpreti, nonché protagonisti della manifestazione, le alunne e gli alunni della Scuola Primaria Fondazione Asilo infantile Principe di Piemonte, curata dalle Suore di San Francesco di Sales e con insegnanti laiche premurose e dedite con passione ai loro alunni.
Partendo dal tema della Giornata Missionaria Mondiale Di me sarete testimoni, le cinque classi hanno partecipato al Concorso Missionario omonimo, attraverso cui l’Ufficio missionario diocesano ha voluto sensibilizzare questa fascia di età. Tutti hanno partecipato alla realizzazione dell’evento con entusiasmo, dando spazio alla loro creatività e alla loro fervida fantasia, riuscendo a meravigliare e catturare le emozioni e le attenzioni in primis della giuria, composta dai sacerdoti don Alessandro Occhibove e don Francesco Vangeli, insieme alla responsabile dell’Ufficio Missionario, Annamaria Gregorio.

Pertanto, è d’obbligo ringraziare i bambini partecipanti, i loro genitori, le loro famiglie, che li hanno sostenuti e in particolare la madre superiora nonché dirigente scolastica Suor Francesca Bortoli, che subito ha accolto l’invito condividendolo con gli altri membri del collegio docenti, riuscendo a concretizzare così un’iniziativa edificante, ispirata a una tematica coinvolgente. Il pomeriggio è trascorso velocemente: subito dopo la presentazione del carisma dell’ufficio missionario, che quest’anno celebra due importanti anniversari – quattrocento anni dalla istituzione della Congregazione di Propaganda Fide (1622) e duecento dall’istituzione dell’Opera di Propaganda Fide, iniziata da Paolina Jaricot (1822) – è stato dato spazio ai bambini, che hanno pregato per i popoli di ogni continente nel mondo, alternandosi dalla prima alla quinta classe, con preghiere inventate da loro e declamate, coinvolgendo tutta l’assemblea; a seguire, hanno fatto dono dei loro piccoli risparmi, consegnandoli nei salvadanai come offerta per l’Ottobre Missionario. In serata, il ricordo speciale come omaggio alle Suore Salesie: quello della vita di Suor Liduina Meneguzzi, dichiarata beata da S. Giovanni Paolo II nel 2002, vent’anni fa, e missionaria in Africa, testimone concreta dell’amore di Dio per l’uomo.

Successivamente si è dato seguito alla serata con la premiazione dei cinque primi classificati (categorie: disegno, fotografia, racconto e compito), in un clima di festa generale, in cui tutti si sono sentiti vincitori, ricevendo un attestato di partecipazione e il libretto della novena del Natale missionario, da poter recitare in classe con i compagni; gli alunni vincitori sono stati investiti di una maggiore responsabilità, perché hanno ricevuto la “Carta d’Identità del bambino missionario”, per essere testimoni nel mondo in cui vivono. “Lasciate i bambini, non impedite che vengano da me, perché il regno dei cieli è per chi assomiglia a loro”. È proprio vero, la parola evangelica di Mt 19,14 è stata illuminante, per ricordarci di ritornare buoni con il cuore dei fanciulli. Grazie a tutti e di tutto!

Di seguito i nomi dei vincitori
Categoria Disegno: c
lasse I – Armando Parente – voti 30  –  con il disegno dal titolo “Aiutiamoci”; classe IIGioia Sgueglia – voti 27 –  con il disegno dal titolo “Diamoci una mano”.
Categoria fotografia: classe IIILivio Florio – voti 28 – con la foto dal titolo “L’arcobaleno, i colori della pace”.
Categoria racconto: classe IV – Stefano Mastroianni – voti 27 – con il racconto dal titolo “L’amicizia non ha confini”.
Categoria compito: classe V – Sabrina Santagata – voti 27.

Foto di Marilena Giorno e Antonella Della Morte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.