Home Chiesa e Diocesi Giornata del Ringraziamento 2022. L’agricoltura protagonista, attività che “produce” umanità. Il messaggio...

Giornata del Ringraziamento 2022. L’agricoltura protagonista, attività che “produce” umanità. Il messaggio dei Vescovi

Domani, 6 novembre, la 72esima Giornata del Ringraziamento, evento promosso dalla Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace

1383
0

Giovanna Corsale – Si celebra domani, domenica 6 novembre, la Giornata del Ringraziamento, evento promosso dalla Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, quest’anno alla 72ª edizione. “Coltiveranno giardini e ne mangeranno il frutto” (Am 9,14): lo slogan scelto dai vescovi italiani per l’edizione 2022 della Giornata del Ringraziamento è questo passo del profeta Amos, in cui la Terra viene presentata come un giardino espressione della bellezza del “disegno divino”. All’uomo il compito di curare l’immensa ricchezza che il Signore gli ha donato, di custodirla e trasmetterne il valore alle generazioni future.

La manifestazione più semplice e immediata della cura che l’uomo è tenuto a riservare alla terra, la Casa comune di cui egli è solo ospite, è l’agricoltura, l’attività umana che più di ogni altra produce valori importanti, quali la dignità, la creatività, la cooperazione e la condivisione. L’autenticità valoriale dell’attività agricola rappresenta uno dei principali punti del messaggio scritto dai vescovi italiani per la Giornata del Ringraziamento: chi lavora con onestà la terra che gli è stata affidata si rende coltivatore di umanità. Alle aziende agricole l’invito della Chiesa a piantare semi di legalità e giustizia, efficaci mezzi da utilizzare per osteggiare la prepotenza delle mafie. (LEGGI IL MESSAGGIO)

Quello dell’agricoltura è un tema molto sentito dalle comunità dell’Alto Casertano e del Matese, terre felici e foriere di abbondanza, terre abitate e plasmate da lavoratori e lavoratrici, pronti ad affrontare sacrifici e stanchezza pur di vedere i propri frutti nascere e crescere. Tra le realtà ecclesiali della diocesi di Alife-Caiazzo, va segnalata l’iniziativa dell’Unità parrocchiale di Baia e Latina, che festeggerà la Giornata Nazionale del Ringraziamento, nella chiesa di Santo Stefano, con la benedizione dei prodotti agricoli e di allevamento.

Sarà la Campania e in particolare la diocesi di Sessa Aurunca ad ospitare la 72esima edizione della Giornata del Ringraziamento, con un programma che avrà inizio già quest’oggi, con seminari e approfondimenti tenuti da docenti, studiosi e studenti delle Scuole. Le celebrazioni proseguiranno domani mattina, con la Celebrazione della Santa Messa presieduta da Sua Ecc.za Mons. Orazio Francesco Piazza nella Chiesa dell’Annunziata trasmessa in diretta su RAI 1 e, a seguire, la benedizione dei mezzi agricoli in Piazza XX Settembre.

LEGGI IL MESSAGGIO DEI VESCOVI ITALIANI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.