Home Eventi Giornata della Memoria. Il Comune di Piedimonte Matese ricorda la tragedia della...

Giornata della Memoria. Il Comune di Piedimonte Matese ricorda la tragedia della Shoah

Il 27 gennaio alle 10.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Piedimonte si terrà il dibattito "Fare Memoria. Parole e musica per non dimenticare la Shoah", con la partecipazione delle scuole della città

427
0

Il significato relativo al 27 gennaio, Giorno della Memoria, trascende l’aspetto puramente celebrativo, quello che spinge gli attori sociali, istituzionali e politici a commemorare quel dolore che reca il marchio nazista. Rievocare è doveroso, ma non basta, poiché richiede un concerto di intenzioni e responsabilità che sono indispensabili per irrobustire la “macchina educativa” chiamata a sensibilizzare la società civile, a partire dagli studenti, per evitare che l’odio razziale non attecchisca con facilità, anche se purtroppo episodi discriminanti verso chi è diverso continuano a verificarsi.

L’Amministrazione comunale di Piedimonte Matese organizza Fare Memoria. Parole e musica per non dimenticare la Shoah, il 27 gennaio alle 10.00 presso l’Aula Consiliare con la partecipazione degli Istituti scolastici cittadini, evento per approfondire e ripercorrere la più tragica parentesi della Storia mondiale. Al dibattito parteciperanno Giuseppe Pardini, docente presso l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”; la prof.ssa Lidia Bellucci, moderatrice; Armando Pepe, prof. al Liceo “G. Galilei” di Piedimonte Matese.

Nell’ambito del dibattito sarà presentato il cortometraggio Scirocco eroe di Liberi, nato da un’idea del giornalista Lorenzo Applauso per ricordare il sacrificio di un cittadino di Liberi ucciso da un soldato nel ’43, con la regia di Michele Schiano. Inoltre, sarà presentata l’intervista di Lorenzo Applauso a Shlomo Venezia, scrittore superstite dell’Olocausto, scomparso nel 2012.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.