Home Chiesa e Diocesi In Diocesi, la Quaresima si vive con l’impegno per le popolazioni terremotate...

In Diocesi, la Quaresima si vive con l’impegno per le popolazioni terremotate di Turchia e Siria

Fino a domenica 26 marzo (V di Quaresima), in tutte le chiese delle tre Diocesi di Teano-Calvi, Alife-Caiazzo e Sessa Aurunca saranno raccolte offerte straordinarie da destinare alle popolazioni colpite dal terremoto

686
0
Aleppo (Foto Caritas Siria)

Le comunità diocesane di Teano-Calvi, Alife-Caiazzo e Sessa Aurunca, sotto la guida dello stesso Pastore, mons. Giacomo Cirulli, attraverso i rispettivi Uffici Caritas,  partecipano all’iniziativa di solidarietà e vicinanza promossa dai Vescovi Cattolici Italiani a favore delle popolazioni di Turchia e Siria colpite dal terremoto dello scorso 6 febbraio. A partire da Mercoledì delle Ceneri e fino al 26 marzo, in tutte le parrocchie delle Diocesi “sorelle” saranno raccolte offerte straordinarie da destinare alle persone vittime di questa emergenza.

Dal 6 febbraio scorso ad oggi è salito a 50mila circa il bilancio delle vittime del terremoto che ha sconvolto il sud est della Turchia e il nord della Siria e seguito dall’episodio sismico, meno violento ma ugualmente spaventoso del 21 febbraio. Dinanzi a questa tragedia, l’ennesima purtroppo, univoca è stata la risposta giunta sia dalla società civile che dalla comunità religiosa, ossia quella della solidarietà.
Per fare della solidarietà un gesto concreto è indispensabile che ad essa si accompagni la preghiera, singola e collettiva, un richiamo a condividere il dolore che ha sopraffatto non solo le terre colpite, ma il mondo intero. Per questo motivo, la Conferenza Episcopale Italiana ha indetto per domenica 26 marzo, V di Quaresima, la Giornata per la Colletta nazionale da tenersi in tutte le Chiese italiane.
Una volta raccolte, le offerte dovranno essere integralmente inviate a Caritas Italiana entro 30 aprile 2023

Per le altre modalità di donazione Leggi qui

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.