Home Scuola Piedimonte Matese. La festa dell’Europa all’Istituto De Franchis

Piedimonte Matese. La festa dell’Europa all’Istituto De Franchis

Il collegamento online con la Parlamentare On. Laura Ferrara, il confronto con Legambiente Matese e Cittadinanzattiva per parlare di impegno civico e responsabilità

991
0

Lo scorso 18 Maggio, presso l’ITE De Franchis di Piedimonte Matese, si è tenuta la festa dell’Europa a conclusione dei progetti EPAS e ASOC, entrambi svoltisi sotto la supervisione della dottoressa Antonia Girfatti, referente per la comunicazione dell’Europe Direct Caserta.
Con il progetto EPAS il De Franchis è diventata Scuola ambasciatrice del Parlamento Europeo grazie all’impegno di un team di venti studenti delle classi terze che, insigniti del titolo di ambasciatori junior, hanno approfondito l’impegno del Parlamento europeo nella lotta al cambiamento climatico e lo hanno tradotto in un impegno fattivo di divulgazione delle scelte compiute dall’Europa in tale ambito, curando la gestione di un profilo IG ricco di contenuti green e organizzando seminari e conferenze con la partecipazione di enti ed associazioni come Legambiente del Matese e Cittadinanza attiva.
Con il progetto ASOC la classe terza D si è occupata del monitoraggio civico dei finanziamenti che l’Unione europea ha destinato al consolidamento della cattedrale Ave Gratia Plena, duramente colpita dal sisma del 2013.
Emozionante e densa di significato la festa dell’Europa durante la quale il De Franchis ha avuto l’onore di ospitare, in collegamento a distanza, l’onorevole Laura Ferrara del Parlamento europeo che ha parlato agli studenti dell’Unione Europea e di ciò che l’Europa fa per tutti noi, ricordandoci che non è un organismo astratto e distante ma concreto e vicino che può offrirci importanti possibilità di crescita sociale, culturale ed economica.
Attiva la partecipazione degli studenti che hanno avuto la possibilità di rivolgere all’onorevole numerose domande volte a soddisfare le loro diverse curiosità sul Parlamento europeo e su cosa significa essere cittadini europei.
Tra gli interventi anche quello di Gaetana Musto, presidente di Legambiente  Matese, con la quale gli ambasciatori junior hanno tradotto ciò che l’Europa ci chiede in ordine all’impegno per l’ambiente in un progetto concreto che vedrà, dal prossimo anno scolastico, l’implementazione della raccolta differenziata nell’Istituto; poi l’intervento di Margherita Riccitelli di Cittadinanza attiva, che ha portato agli studenti la sua testimonianza ripercorrendo le tappe di un importante progetto realizzato grazie all’Europa sul territorio matesino, e in ultimo quello di Vincenzo Girfatti, Presidente dell’Ente Parco Regionale del Matese e Coordinatore di Europe Direct Caserta, che ha invitato gli studenti a credere fortemente nell’Europa e nelle possibilità che offre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.