Home Eventi I nuovi appuntamenti con l’Associazione Cuore Sannita alle Giornate Europee del Patrimonio

I nuovi appuntamenti con l’Associazione Cuore Sannita alle Giornate Europee del Patrimonio

Il 23 e il 24 settembre escursioni e visite guidate a musei e siti archeologici dell'Antica Allifae

759
0

L’Associazione Culturale Cuore Sannita di Piedimonte Matese aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio, evento culturale europeo promosso ogni anno dal Ministero della Cultura. Due giornate, quest’anno 23 e 24 settembre, per conoscere e valorizzare siti, musei e luoghi di cultura italiani, seguendo come filo conduttore il tema Patrimonio InVita. Anche il Matese sarà meta di iniziative straordinarie per scoprire le bellezze dell’arte e dell’archeologia, specchio di valori culturali e tradizioni da trasmettere soprattutto alle giovani generazioni. Per le due giornate dell’Evento gli esperti di Cuore Sannita propongono una serie di appuntamenti per scoprire strade, ponti, acquedotti, cisterne, cinte murarie, che raccontano la storia e la cultura del popolo sannita.

Foto di repertorio
GLI EVENTI NEI SITI ARCHEOLOGICI
Nell’area della Antica Allifae (Alife, Piedimonte Matese, Castello del Matese) saranno tanti gli eventi speciali in programma anche nei musei e nei siti archeologici. A Piedimonte Matese al Parco Archeologico del Monte Cila sono previste visite guidate alle mura dei Sanniti per un cammino che sarà completato dalle visite al Mu.Ci.Ra.Ma ove la mostra “Un tesoro in grotta” permetterà di conoscere la vita di un romano attraverso il racconto del rapporto dei romani con la vita familiare ed in particolare le abitudini a tavola, mentre “Gens fortissima Italiae”, permetterà un viaggio nel mondo dei Sanniti tra guerrieri e divinità.
VISITE MU.CI.RA.MA. – SABATO ore 9.00, 10.00, 11.00, 12.00. 15.30, 17.00, 19.00, 20.30. DOMENICA dalle ore 9.00 alle ore 18.30.
Piedimonte Matese – VISITE guidate gratuite al Monte Cila ed alle Mura dei Sanniti. Sabato ore 10.00 Seminario su “La Pietra, un percorso dagli strumenti paleolitici alle cattedrali”, ovvero l’utilizzo della pietra negli strumenti, mura sannitiche, edifici romani sino al reimpiego dei materiali nella costruzione delle moderne cattedrali e dimostrazione “dal rame al gioiello attraverso un filo”. PARTENZA dal MuCi.Ra.Ma. ore 9.30, 11.00, 15.00, 16.30, 18.30 (CILA). Nell’ambito della manifestazione previste nella giornata di domenica VISITE ai SITI archeologici dell’area: Alife, Castello del Matese – Capo di Campo, Mura del castello (gratuita con prenotazione obbligatoria: presidente@cuoresannita.it, +39 380 1874732, Cuore Sannita Fb). Allifae: Mausoleo degli Acilii Glabrioni, Anfiteatro, Criptoportico (area), circuito murario della colonia romana, basolato romano. A Castello del Matese, le mura sannitiche su cui eleva il castello. Alla piana del Lago il sito sannitico romano di Capo di Campo ed i resti di un edificio pubblico reimpiegato dai romani come “saltus estivo” (allevamento, lavorazione e trasformazione dei prodotti).
VISITE AI MUSEI E APERTURE SERALI
Mu.Ci.Ra.Ma. Chiostri, Sezione Civica e Sezione Archeologica (Mostre “Un tesoro in grotta” e “Gens Fortissima Italiae”), sarà aperto per le visite secondo i seguenti orari: Sabato ore 9.00, 10.00, 11.00, 12.00. 15.30, 17.00, 19.00, 20.30. Domenica dalle ore 9.00 alle ore 18.30. Museo nazionale Archeologico della Antica Allifae aperto sabato 23 dalle 9.00 alle 22.00 e domenica 24 Settembre sino alle 18.30, proporrà una visita guidata a tutte le collezioni. Domenica 24 settembre, in mattinata, dalle ore 9.00, il Museo Archeologico di Allifae organizza un’esperienza archeologica con i materiali provenienti da “Cubulteria”, areale confinante con Allifae. Una interessante visita guidata ai reperti restituiti dalle aree di Alvignano e Dragoni. Si segnala all’Anfiteatro di Alife una serata con proiezione cinematografica e danze nella serata di domenica 24.
Per rimanere aggiornati visitare il sito www.cuoresannita.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.