Home Chiesa e Diocesi Castel di Sasso. Aspettando il Natale insieme, la cena solidale a cura...

Castel di Sasso. Aspettando il Natale insieme, la cena solidale a cura della Caritas parrocchiale

La cena si terrà venerdì 15 dicembre alle 19.00 presso un ex ristorante in via San Marco, frazione di Strangolagalli

478
0
Papa Francesco a pranzo con i poveri nel 2015. (vaticannews.va)

La Caritas della parrocchia Santa Maria Assunta di Castel di Sasso, guidata dal parroco don Paolo Vitale, organizza la Cena di Natale, in programma per venerdì 15 dicembre in via San Marco (frazione Strangolagalli) presso un ex ristorante alle 19.00. La cena sarà preceduta da un momento di catechesi guidata dal diacono Paolo Carlone, direttore della Caritas diocesana di Alife-Caiazzo, cui seguirà la preghiera comunitaria. “Ciò che come Caritas parrocchiale ci sforziamo di fare è soprattutto cercare di trasformare l’Amore di Dio in accoglienza, ascolto, dono, perché i nostri assistiti possano sperimentare soprattutto la bellezza di sentirsi fraternamente accolti e riconosciuti nella propria dignità prima ancora che soccorsi nelle necessità materiali”, così Annamaria De Pascale, responsabile del gruppo Caritas parrocchiale.

Accoglienza e prossimità nei confronti delle persone e famiglie indigenti sono gli obiettivi che i collaboratori del servizio Caritas parrocchiale si prefiggono, pur non essendo presenti sul territorio situazioni di particolare povertà, anche grazie al fatto che si tratta di una realtà sociale in grado di autosostenersi con l’agricoltura e l’allevamento. Tuttavia, la porta della Caritas parrocchiale da quattro anni è aperta a favore di chi non riesce ad arrivare a fine mese, per chi non ha una fonte di guadagno che gli permetta di procurarsi il necessario per vivere. Il Natale è il periodo dell’anno in cui la solitudine e il vuoto che scaturiscono da una condizione di vita precaria si avvertono in misura maggiore; e allora, quale occasione migliore di una cena per condividere momenti di fraternità cristiana nell’attesa che il mistero della Natività si rinnovi?

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.