Home Bacheca parrocchiale Michele Malatesta, una messa in ricordo dell’uomo che “amava ed era amato...

Michele Malatesta, una messa in ricordo dell’uomo che “amava ed era amato dalla gente umile”

431
0

Sarà celebrata questo pomeriggio (11 dicembre) alle 17.30 nella Chiesa di San Domenico la Messa in suffragio del professore Michele Malatesta. La parrocchia di Santa Maria Maggiore che l’ha avuto tra i più fedeli figli, godendo del suo contributo di fede, di cultura, di sapienza, non perde occasione in questo anniversario per ricordare la sua anima a Dio. È ancora vivo in tutto il ricordo della sua persona, animo gentile, innamorato delle buone relazioni, uomo dell’ascolto e delle domande di senso, tutto proteso alla cultura come servizio, la Città di Piedimonte Matese lo ricorda tra i promotori dello storico gemellaggio con la città di Selingestandt (Germania) per la comune devozione al patrono San Marcellino, prete e martire.

Professore di Logica all’Università Federico II di Napoli per 35 anni, aveva diviso il suo tempo tra il capoluogo partenopeo e Roma dove viveva con la famiglia, con significativi impegni e riconoscimenti internazionali.

Su Clarus un ampio ricordo di lui a firma dell’amico Liberato Raccio (clicca).
A marzo 2019 un convegno a lui dedicato presso l’Episcopio di Piedimonte Matese (clicca).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.