Home Chiesa e Diocesi Domenica della Parola di Dio. Dal 21 gennaio appuntamenti in Diocesi e...

Domenica della Parola di Dio. Dal 21 gennaio appuntamenti in Diocesi e Parrocchie

Per il V anno la Chiesa si da' appuntamento nella III domenica del Tempo ordinario per un momento di maggiore incontro con la Parola di Dio. Il Vescovo Giacomo Cirulli celebra a Sessa Aurunca nella chiesa dell'Annunziata alle 11.00

311
0

Domenica 21 gennaio torna l’appuntamento con la Domenica della Parola di Dio istituita da Papa Francesco nella terza domenica del tempo ordinario. È lui stesso a spiegarne le ragioni in più occasioni ma anche oggi attraverso l’account Twitter @pontifex: «Ecco l’invito di Gesù oggi: Dio si è fatto vicino a te, perciò accorgiti della sua presenza, fai spazio alla sua Parola e cambierai lo sguardo sulla tua vita».

Da parte del Santo Padre l’invito ad una sosta, a lasciarsi incontrare da Dio nella dimensione del silenzio e dell’ascolto della Sua Parola e di una maggiore conoscenza della Scrittura; un esercizio che impegna i credenti con il cuore, lo spirito ma anche il corpo nella concentrazione di comprendere, lasciarsi guidare ed aprire gli occhi: torna l’invito di Gesù Cristo “Sta scritto” o “ascoltate!” che Papa Francesco ha scelto di ripercorrere e riproporre ai credenti.  Significativo che questo appuntamento ricada a margine o direttamente nella Settimana di preghiera per l’Unità dei cristiani in cui la centralità è proprio data alla Parola di Dio. Tema scelto per questo anno, il versetto dell’evengelista Giovanni “Rimanete nella mia Parola” (Gv 8,31). Per l’occasione il Papa presiederà la Messa nella Basilica di San Pietro alle 9.30.

Siamo alla quinta edizione di un evento istituito 2019 con la Lettera apostolica Aperuit illis. «In questa domenica, in modo particolare – scriveva Francesco -, sarà utile evidenziare la sua proclamazione e adattare l’omelia per mettere in risalto il servizio che si rende alla Parola del Signore. I vescovi potranno in questa Domenica celebrare il rito del Lettorato o affidare un ministero simile, per richiamare l’importanza della proclamazione della Parola di Dio nella liturgia. È fondamentale, infatti, che non venga meno ogni sforzo perché si preparino alcuni fedeli ad essere veri annunciatori della Parola con una preparazione adeguata, così come avviene in maniera ormai usuale per gli accoliti o i ministri straordinari della Comunione. Alla stessa stregua – aggiunge il Pontefice -, i parroci potranno trovare le forme per la consegna della Bibbia, o di un suo libro, a tutta l’assemblea in modo da far emergere l’importanza di continuare nella vita quotidiana la lettura, l’approfondimento e la preghiera con la Sacra Scrittura, con un particolare riferimento alla lectio divina».

 Le iniziative 
Da questa sollecitazione, in numerose parrocchie e Diocesi non mancano iniziative come quelle suggerite, o veri e propri percorsi di approfondimento della Parola di Dio.
Mons. Giacomo Cirulli vescovo di Teano-Calvi, di Alife-Caiazzo, di Sessa Aurunca per la particolare occasione che coinvolge l’intera Chiesa, celebrerà la Messa nella chiesa dell’Annunziata in Sessa Aurunca alle 11.00. 
Riportiamo inoltre le iniziative che ci sono state segnalate: la Forania di Caiazzo questa sera si da’ appuntamento nella Concattedrale di Caiazzo per la Lectio divina guidata da don Cesare Tescione sul tema “Sulla tua Parola getterò le reti” (la locandina); mentre per la Parrocchia Santa Maria Assunta-Cattedrale in Alife si apre da domani un’intera settimana di appuntamenti: domenica la consegna dei Vangeli e poi una serie di appuntamenti serali sul Vangelo di Marco (il programma). La Parrocchia Ave Gratia Plena di Piedimonte Matese propone alcuni appuntamenti sia per la Domenica della Parola sia per la Settimana di Preghiera per l’unità dei cristiani (il programma).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.