Home Territorio Caiazzo. Omaggio allo scienziato Covelli e alla partigiana Carrese nella nuova rivista...

Caiazzo. Omaggio allo scienziato Covelli e alla partigiana Carrese nella nuova rivista “Archivio Storico del Caiatino”

Il 6 aprile a Palazzo Mazziotti l'evento organizzato dall'Associazione Storica del Caiatino con l'intervento degli Archivisti di stato Fortunata Manzi e Paolo Franzese

368
0

Sarà presentato sabato 6 aprile il X volume della rivista “Archivio Storico del Caiatino” edita dall’ Associazione Storica del Caiatino nella sala conferenze di Palazzo Mazziotti alle 17.00. A discutere dei contenuti saranno due Archivisti di stato, Fortunata Manzi e Paolo Franzese, coordinati da Ilaria Cervo presidente dell’Associazione; previsti in apertura i saluti del sindaco Stefano Giaquinto.
Questo decimo volume, fedele alla tradizione che fin dal 1992, anno in cui uscì il primo numero, caratterizza questa pubblicazione, contiene ricerche che riguardano diversi comuni del territorio caiatino (i cui confini, ricordiamo, corrispondono a quelli dell’ ex Diocesi di Caiazzo), non senza qualche “sconfinamento” oltre il territorio identificato.
Tra i numerosi articoli di questa edizione, uno sulla Cattedrale di Caiazzo e due lavori su Nicola Covelli lo scienziato nato in città nel 1790, dedito agli studi in chimica, mineralogia e botanica e affermato ricercatore dei fenomeni della vulcanologia grazie all’osservazione diretta delle eruzioni del Vesuvio (il suo profilo nel Dizionario biografico TRECCANI). Tra le pagine del volume anche alcuni documenti della partigiana Stefania Carrese nata a Caiazzo il 4 ottobre 1921, che in Liguria fece parte della formazione Missione Meriden dal 1° settembre 1944 gentilmente messi a disposizione dalle figlie (la sua storia su Clarus).
Ancora altro nella rivista appena stampata: storie del territorio e storie di uomini e di donne della nostra terra che hanno lasciato importanti tracce di sé.
Infine le recensioni e i necrologi a ricordo di chi ha collaborato con l’Associazione storica o ha rivestito ruoli di particolare rilievo ed è mancato negli ultimi anni.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.