Home Territorio Ministero della cultura: finanziamenti per i siti archeologici di Alife, Piedimonte, Pratella...

Ministero della cultura: finanziamenti per i siti archeologici di Alife, Piedimonte, Pratella e Presenzano

Previste tre annualità di finanziamento e lavori

561
0

Già previsto dalla Legge di Bilancio 2024, poi messo a punto dal Ministero della Cultura il piano con cui il Governo finanzierà una serie di lavori pubblici: tra le risorse destinate alla Campania anche quelle per Piedimonte Matese, Alife, Pratella, Presenzano, San Salvatore Telesino.

L’intero piano di programmazione riguarda il triennio 2024-2026 “per l’importo

complessivo di € 235.424.970,15, da aggiornare per le annualità 2025 e 2026 sulla base delle risorse che si renderanno effettivamente disponibili per le predette annualità”, come recita il documento ministeriale firmato dal ministro Gennaro Sangiuliano.

L’elenco annuale dei lavori pubblici previsti nel 2024 ammonta a  € 63.710.789,33.

Ad Alife previsto nel triennio in oggetto l’intervento di manutenzione e restauro delle mura romane per un totale di 400mila euro (tre tranches di finanziamenti da aggiornare secondo quanto previsto dal Ministero); a Piedimonte Matese i lavori riguarderanno la cinta muraria di Monte Cila per un importo di 390mila euro nelle annualità 2025-2026; a Pratella la manutenzione e il restauro riguarda le mura della frazione di Riccavecchia. Proseguendo in alto casertano, tocca Presenzano con il recupero, consolidamento e restauro dell’’Anfiteatro romano dell’antica Rufrae per un importo di 450mila euro nelle annualità 2025-2026. In zona Sannio il finanziamento va a San Salvatore Telesino che condivide l’importo di 600mila euro per il restauro di aree archeologiche con i centri di Cellole, Santa Maria Capua Vetere ed altri….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.