Home Bacheca parrocchiale Parte da Alife il ciclo di incontri “Prima noi” per conoscere il...

Parte da Alife il ciclo di incontri “Prima noi” per conoscere il valore dell’8xMille e farsene promotori

502
0

Dopo il lancio della nuova Campagna 8xMille a cura della Conferenza Episcopale Italiana, avvenuto il 14 aprile, nella Diocesi di  Alife-Caiazzo il progetto “Una firma per unire” parte con una iniziativa dal titolo “Prima noi”, a cura dell’incaricata Annamaria Gregorio, appena riconfermata dal vescovo Giacomo Cirulli in questo incarico di responsabilità. Il primo appuntamento di quelli in programma sarà venerdì 19 aprile con la parrocchia Santa Maria Assunta-Cattedrale in Alife, alle 20.30 nel salone parrocchiale “Don Antonino Leggio”.

L’idea nasce dalla necessità di formare i membri dei Consigli Pastorali e dei Consigli Affari Economici delle parrocchie già inseriti nei percorsi di promozione dell’8xMille alla Chiesa Cattolica, che a loro volta dovranno essere formatori nelle comunità di appartenenza insieme ai rispettivi parroci. Alla luce dei risultati degli ultimi anni su scala nazionale da cui si evince il venir meno delle firme a favore della Chiesa (l’8xMille non ha costi), ci si è resi conto che confusione e disinformazione creano sfiducia soprattutto tra i fedeli e quindi ed è doveroso fare una buona informazione e formazione in questo ambito puramente tecnico, non dimenticando i fondamenti teologici del nostro essere comunità in cammino. “Prima noi” ha questo scopo: prima i credenti (operatori pastorali, collaboratori dei parroci e sacerdoti) devono conoscere, sapere ed essere convinti del “dono” fatto alla Chiesa attraverso la firma in dichiarazione dei redditi, per poi parlarne correttamente alle comunità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.