Home Territorio Piedimonte Matese. Amici di Pericle, parte il progetto “Aprirsi al Mondo”. Senza...

Piedimonte Matese. Amici di Pericle, parte il progetto “Aprirsi al Mondo”. Senza sosta l’impegno per il bene comune

L'Associazione attiva sul territorio cittadino dal 2015 coinvolge cittadini ed Amministratori nel comune percorso di democrazia e partecipazione; numerosi i progetti andati a segno

568
0

L’associazione Amici di Pericle prosegue spedita nel suo impegno per la città, sollecitando sempre più persona ad assumere con responsabilità la cura dei luoghi e delle persone. Un lungo percorso di partecipazione alla cosa pubblica, ora vede in cantiere il progetto “Aprirsi al Mondo”, che si sta realizzando in collaborazione con l’ASL Caserta, l’Unità Operativa di Salute Mentale del Distretto 15 Piedimonte Matese e con associazioni locali e simpatizzanti puntando all’integrazione di cittadini con particolari problemi di emarginazione sociale.

L’ultima attività in ordine di tempo ed appena iniziata è il Corso base di Fotografia (gratuito) a cura del fotografo Donato Mellucci; si sono concluse con successo iniziative come il Corso di pizzaiolo, lo Yoga della risata, la Giornata del Gioco, il corso di Ping Pong, il laboratorio teatrale. Ai tanti appassionati di foto il cui numero va crescendo, merito dei suggestivi luoghi urbani e naturalistici di Piedimonte Matese e ad una maggiore pratica con strumenti fotografici, il corso permette l’acquisizione di tecniche, regole, informazioni utili a migliorare le prestazioni, ma soprattutto a vivere un’esperienza di squadra, il lavoro di gruppo e lo scambio. Il primo appuntamento è stato lunedì 29 aprile alle 17.30 presso l’Hotel al Sole (S.S. 158); i prossimi saranno a cadenza settimanale.

 Dietro ogni proposta, partecipazione e inclusione 
Alla base di ogni iniziativa dell’associazione Gli Amici di Pericle ci sono i principi di democrazia e partecipazione; ispirandosi a forme di cittadinanza attiva e responsabile l’Associazione ha realizzato dal 2015 ad oggi numerose e durature iniziative sensibilizzando cittadini di ogni età: dai percorsi formativi nelle scuole, agli incontri pubblici, ai Patti di collaborazione attraverso l’adozione del Regolamento per l’Amministrazione Condivisa secondo i principi di Labsus l’associazione di più ampio respiro nazionale che porta cittadini ed amministrazioni a collaborare per il bene comune; a Piedimonte in tal senso sono sorte iniziative di Associazioni e liberi gruppi a tutela di spazi verdi e monumenti. Con gli Amici di Pericle anche Piedimonte Matese ha risposto a questo “sogno” e dimostrato forte senso di partecipazione, tutela e promozione degli spazi urbani, dei luoghi di vita. Ultima grande impresa è stata la realizzazione di un parco giochi inclusivo dedicato alla memoria di Vincenzo D’Allestro, realizzato in via Lupoli con il supporto di sponsor, cittadini e Amministrazione comunale.
Ora invece è tempo di imparare a scattare foto, e di farlo con l’intento di lavorare anche sul valore non solo della fotografia come esperienza artistica ma come esperienza culturale che unisce storia, memoria, estetica, creatività.

 Per aderire al Corso di fotografia 
Per prenotarsi o per avere ulteriori informazioni, è possibile contattare l’Associazione su facebook cliccando qui, o scrivere all’indirizzo info@amicidipericle.it o tramite whatsapp ai numeri 346 3963034 – 347 3517575.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.