Home Eventi Ritorna "100 ragazzi sul Matese"

Ritorna "100 ragazzi sul Matese"

583
0

La sezione Cai di Piedimonte consolida le iniziative di valorizzazione turistica per il territorio

 

 

Grazie alla sezione CAI di Piedimonte Matese il prossimo sarà un week-end molto intenso per tutti gli appassionati della montagna.  Sabato 10 e domenica 11 marzo prossimi sono infatti  previste una serie di attività di promozione e valorizzazione turistica presso il rifugio Monte Orso, territorio comunale  di Castello del Matese.’ormai solida collaborazione tra il CAI ed il Centro di Educazione Ambientale Castello del Matese – Soc. Coop. Matese Cultura e Ambiente nel promuovere  il turismo scolastico ha prodotto per sabato 10 marzo  un’edizione di  “100 ragazzi sul Matese”  in ambiente innevato, con la possibilità per i partecipanti di provare le “ciaspole”(racchette da neve) e tante altre attività divertenti, pressola Capanna SocialeCAI. Parteciperanno all’evento i plessi scolastici di Castello del Matese e San Gregorio Matese. Domenica 11 invece è prevista una ciaspolata per tutte le età, con possibilità  anche di sci fondo escursionismo. Sono già pervenute diverse prenotazioni di partecipanti provenienti anche da Napoli e Caserta. E dopo una mattinata tra la neve, non mancheranno i momenti di “convivialità caina”. Il Comune di Castello del Matese è impegnato da tempo nella valorizzazione ed incentivazione di attività turistiche, ed in particolare ha posto in campo una serie di azioni significative, come il sapiente affidamento  del rifugio al Club Alpino Italiano, l’organizzazione di Cinemadamare, l’organizzazione del Castello Arte Festival e altre iniziative previste dalla misura 313 del PSR Campania 207-2013, che vedranno nel prossimo futuro delle installazioni multimediali ad uso turistico ed una serie di pubblicazioni che si preannunciano molto interessanti. Beh..non resta che invitare tutti gli interessati a partecipare!
info: www.caipiedimontematese.it
Arch. Sandro Furno tel. 320.2581632 furno.sandro@gmail.com
(fonte Comunicato stampa)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.