Home Scuola A Piana di Monte Verna la VI Marcia della Pace

A Piana di Monte Verna la VI Marcia della Pace

883
0

Alunni e insegnanti, sull’esempio di Madre Teresa di Calcutta si sono confrontati sui temi della pace e della leglaità

La Redazione – Questa mattina la pace si è tinta dei colori dell’arcobaleno e delle voci festanti di circa trecento tra bambini e ragazzi. A Piana di Monte Verna si è svolta la VI edizione de La Marcia della Pace organizzata dal Circolo Didattico di Caiazzo (oggi istituto comprensivo) retto dalla Dirigente Cecilia Cusano. Ogni anno, a turno, uno dei comuni facenti parte dell’Istituto ospita nel mese di maggio questa manifestazione che conclude i lavori e i laboratori sulla legalità svolti durante l’anno scolastico dagli alunni, e ogni anno la giornata ruota intorno ad un personaggio, simbolo e testimone di pace: questa volta è stata l’immagine di Madre Teresa di Calcutta ad accompagnare la riflessione e la festa dei ragazzi e dei loro insegnanti. Raggiunto il campo sportivo nel centro del paese, i ragazzi sono stati accolti dal saluto della Dirigente e del sindaco Angelo Santabarbara che nei loro interventi, oltre ai ringraziamenti per la riuscita della manifestazione e la presenza di diversi genitori, hanno opportunamente sollecitato i ragazzi al lungo percorso della pace, all’impegno quotidiano perchè essa maturi prima tra i banchi di scuola, nelle relazioni fraterne, in famiglia, nel dialogo con gli adulti: i presupposti da cui si apprende la legalità.
Stesso invito a condividere la pace, anche da parte di S.E.Mons.Valentino Di Cerbo, suggerendo la “ricetta” a base di verità, giustizia, amore e libertà. “Ma perchè essa si realizzi davvero – ha continuato il Vescovo – è importante che ognuno partecipi da protagonista alla sua realizzazione, aggiungendo il proprio colore, il proprio sapore, il meglio di sè…”.
Pensieri, canti, riflessioni curati dai bambini hanno accompagnato e animato la mattinata coordinata dall’insegnante Antonietta Rega, referente del progetto legalità. Un’esperienza di festa e condivisione che i ragazzi non dimenticano, che entra a far parte della tanto cara esperienza scolastica e dei ricordi importanti che un giorno si sfoglieranno anche con un pizzico di nostalgia. Chissà che non sia solo tale, ma che il seme piantato dalla scuola – fondamentale agenzia educativa – trovi terreno fertile, trovi la collaborazione disponibile delle famiglie, trovi la volontà di questi bambini – che un giorno saranno adulti – di essere cittadini e protagonisti di pace, legalità e rispetto. Presenti anche il sindaco di Caiazzo Stefano Giaquinto, il sindaco di Castel Campagnano Giuseppe Di Sorbo, e una rappresentanza del Comune di Ruviano. Con il vescovo, Mons.Giulio Farina parroco di Piana di Monte Verna e Mons.Antonio Chichierchia parroco della Cattedrale di Caiazzo.
Al termine della mattinata i ragazzi di Piana hanno consegnato i drappi che componevano il grande arcobaleno agli amici di Ruviano, paese che ospiterà la VII edizione della marcia nel maggio 2014.
Prima di tornare a casa, la merenda a base di latte offerta dallo stabilimento locale della Parmalat.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.