Home Arte e Cultura Piedimonte Matese / Alife. Al via l’evento nazionale “Scuola del Viaggio 2014”....

Piedimonte Matese / Alife. Al via l’evento nazionale “Scuola del Viaggio 2014”. Serata d’apertura con Syusy Blady

1070
0

Otto giorni. Trenta studenti. insegnanti competenti e seri. Per mettere alla prova la propria creatività, spirito di osservazione e specifiche tecniche artistiche

Emilia Parisi – Dal 26 luglio al 3 agosto la città di Piedimonte Matese ospiterà l’XI edizione della Scuola del Viaggio, l’iniziativa socioculturale che attraversa l’Italia ormai da diversi anni e che questa volta farà tappa a Piedimonte Matese da un’idea della Banca Antonio Capasso Spa che ha trovato terreno fertile nel sostegno del Comune di di Piedimonte Matese.
Trenta ragazzi, assistiti da cinque insegnanti (si tratta di nomi di tutto rispetto in campo artistico), si confronteranno con particolari forme del linguaggio artistico, quali laboratori creativi, fotografia di viaggio, scrittura di viaggio, disegno.
Modi diversi per raccontare il loro itinerario nel territorio matesino, scelto come location dell’edizione 2014 della Scuola del Viaggio dopo le Cinque Terre, Modica e il Salento.
Syusy-Blady-turisti per caso_scuola del viaggio_summer schoolAd introdurre questa settimana di grande interesse artistico e letterario sarà la lectio di Syusy Blady (la famosa “turista per caso”), Niente succede per caso. Quel che ho imparato viaggiando, che si terrà presso il suggestivo scenario dell’anfiteatro di Alife che l’Amministrazione comunale ha prontamente concesso per l’evento.
Seguiranno poi nei giorni dedicati ai laboratori, le lezioni di  Andrea Bocconi (sezione scrittura), autore di molti libri di viaggio per Guanda, gli ultimi dei quali sono “In viaggio con l’asino” e “India formato famiglia”. Psicologo, didatta di lungo corso, esperto di scrittura di viaggio e di teatro, creatività è la sua ispirazione. Per la fotografia e il video, c’è Michele Ferrari, regista della fiction “Centovetrine” e autore di molti videoclip musicali, collaboratore a diverse edizioni del Festival di Sanremo, fotografo di viaggio per le maggiori riviste italiane. Con lui, Andrea Canepari, cresciuto alla scuola di Marco Bellocchio e regista di cortometraggi, viaggiatore in Vespa e ideatore della serie di video “Canepauti”, girati in tutto il mondo con la tecnica dello stop motion.
ss2012_Carnet1_foto_di_Vincenzo_Cammarata_printInfine il carnet de voyage, in altre parole il disegno, il cui laboratorio è condotto da Stefano Faravelli, indubbiamente l’autore europeo più riconosciuto in questo genere di racconto, fondato su una tecnica dai tratti antichi ed evocativi. Magnifiche le illustrazioni dei suoi libri (India, Cina, Mali, Giappone etc.) pubblicati per EDT, De Agostini e altri.
Ogni partecipante ha scelto la disciplina da approfondire, ma i corsi prevedono la partecipazione a tutti i laboratori, con lo scopo di sviluppare ulteriormente le proprie capacità e di scoprire nuovi modi di espressione, tutto in nome del viaggio.

La Scuola del Viaggio, oltre ad essere un progetto altamente costruttivo per gli studenti partecipanti, è riconosciuta ufficialmente dal corso di laurea in Comunicazione interculturale e multimediale dell’Università di Pavia (CIM/ECM), garantendo i crediti formativi a coloro che la frequentano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.