Home Territorio Ruviano. Un nuovo centro cittadino. “Importante avere una progettualità”, così il Sindaco...

Ruviano. Un nuovo centro cittadino. “Importante avere una progettualità”, così il Sindaco Cusano

1191
0

Il centro cittadino completamente rimesso a nuovo, e presto lavori anche nella frazione di Alvignanello

La Redazione – Si dice soddisfatto il sindaco Roberto Cusano per i primi risultati all’indomani dell’apertura dei lavori che stanno interessando il centro storico del comune. Dopo il restauro della Vadera e delle mura storiche inaugurate solo qualche mese fa, ora tocca alla pavimentazione pubblica e alle facciate delle abitazioni.
Il primo lotto di lavori, pari ad una spesa di poco superiore al milione e mezzo di euro, è iniziato a luglio trasformando il centro storico in un cantiere a cielo aperto: numerose impalcature ricoprono interi edifici; gli escavatori hanno già fatto il loro lavoro lungo le strade, e ora si procede alla sistemazione di sottoservizi e poi collocazioni di reti e cemento su cui poggerà la pavimentazione stradale.
ruviano-(3)-Centro-storicoSi tratta di un beneficio riservato a pubblico e privato visto che il Comune ha siglato un protocollo d’intesa con i residenti al fine di garantire – attraverso un unico progetto (Por Campania nia FESR 2007-2013 – Obiettivo Operativo 6,3) il rifacimento delle facciate delle case. I lavori affidati alla ditta Di.Ma. Costruzioni Srl potrebbero terminare entro entro luglio 2015.
Sempre attraverso il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, presto a Ruviano partiranno nuove attività commerciali, recuperando strutture e mestieri in disuso: un secondo finanziamento – di circa 600mila euro – prevede l’apertura di un ristorante, due alberghi diffusi, due B&B e un laboratorio di ceramica.
Lavori tesi a riqualificare il piccolo comune, renderlo accogliente affiancando così alla proposta culturale e ricreativa che esso puntualmente programma, anche servizi al cittadino o al turista d’occasione. Senza dubbio l’apertura del cantiere ha portato notevoli disagi alla popolazione impedendo il regolare percorso ai residenti del centro storico e la concreta difficoltà ad accedere a servizi posti lungo le strade interessate dai lavori, “tuttavia l’interesse comune di vedere presto il paese “restaurato” – così come ci ha dichiarato il sindaco Roberto Cusano – sta lentamente prevalendo su ogni disagio. Ogni cambiamento comporta qualche difficoltà, ma anche dei risultati che rappresenteranno un bene per tutti noi”.
Tra non molto il cantiere si trasferirà anche nella frazione di Alvignanello dove un altro finanziamento, questa volta di 2,5 milioni di euro, garantirà la realizzazione di nuovi sottoservizi (impianti elettrici, fognari, gas, acqua) e anche qui la nuova pavimentazione.
Abbiamo chiesto al Sindaco quale sia lo spirito che anima una piccola Amministrazione fino a realizzare tanto ed ottenere considerevoli benefici: “E’ importante avere un progetto e che esso sia chiaro prima di tutto agli Amministratori, e di conseguenza ai cittadini, e che tutti siano consapevoli del bene comune che ne deriva”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.