Home Territorio Alvignano. Le nuove regole della differenziata e multe per i trasgressori

Alvignano. Le nuove regole della differenziata e multe per i trasgressori

688
0

Si fa sul serio da domani lunedì in paese con l’introduzione del nuovo calendario della raccolta differenziata dei rifiuti, dopo che dallo scorso 1 ottobre la gestione del servizio di igiene urbana è stata assunta dalla ditta Div.A. – Divisione Ambiente del gruppo Termotetti

Al termine di una prima settimana di accompagnamento e assimilazione delle modifiche nei giorni e nelle frazioni dell’immondizia che dovranno essere conferite quotidianamente nei vari sacchetti di colore diverso che verranno sempre distribuiti ai cittadini presso l’EcoPunto allestito in via Iacobelli, da domani il sistema “porta a porta” andrà a regime con severi controlli anche da parte del Comune che ha previsto anche sanzioni per i trasgressori.differenziata alvignano
In previsione dell’applicazione delle nuove modalità di conferimento dei rifiuti, è stata lanciata anche la nuova campagna di sensibilizzazione che l’amministrazione comunale retta dal sindaco e consigliere regionale Angelo Di Costanzo, d’intesa con l’assessore all’Ambiente Luigi Simone Giannetti, e la ditta affidataria del servizio Termotetti hanno voluto avviare per raggiungere percentuali maggiori nella differenziata.
Nei prossimi giorni, ad ogni famiglia sarà consegnato un secchiello di colore verde dove inserire il vetro che verrà raccolto il lunedì, mentre l’umido organico nel sacchetto mater bi e nel secchiello marrone, sempre consegnato ad ogni abitazione, nei giorni di lunedì, giovedì e sabato, l’indifferenziato nel sacco nero o sacchetto generico sia il martedì che il venerdì, il multilaterale nel sacco giallo e la carta nel sacco trasparente o shoppers il mercoledì mattina.
Per la raccolta degli ingombranti è stato attivato un numero verde 800 91 27 78 da chiamare gratuitamente, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 17,30, per prenotare il ritiro, le pile esauste ed i farmaci potranno essere depositari negli appositi contenitori ubicati presso il comune, la farmacia ed i sali e tabacchi, gli abiti usati nei cassoni di colore giallo ubicati sul territorio comunale e, infine, gli oli vegetali di provenienza domestica dovranno essere smaltiti in adeguati contenitori installati in paese.
Per negozi e botteghe artigianali, i cartoni dovranno essere lasciati piegati e legati davanti agli esercizi dalle ore 10 del mercoledì e del sabato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.